All Blacks troppo forti per la Francia

Si è disputata ad Auckland la prima sfida tra gli All Blacks e i Bleus.

Non c’è storia ad Auckland tra la Nuova Zelanda e la Francia. Match a senso unico (nella ripresa) all’Eden Park, anche se il primo acuto è di Remy Grosso al 7′. Ma è l’unico per i Bleus, che reggono l’urto dei tuttineri nel primo tempo, dove va in meta Beauden Barrett al 22′ e chiudono i primi 40 minuti davanti 11-8. Ma, come detto, gli All Blacks nella ripresa cambiano marcia e per la Francia non c’è più partita.

Il colpo di grazia per la Francia è il giallo a Paul Gabrillagues al 51′ che apre l’autostrada ai tutti neri. Arrivano, così, le mete di Codie Taylor (53′), Ben Smith (56′), Rieko Ioane(62′ e 75′) e Damian McKenzie (64′), mentre la Francia non riesce più a rispondere. Finisce 52-11 all’Eden Park e appuntamento tra una settimana.

Un commento su “All Blacks troppo forti per la Francia

  1. Come scritto sul pezzo pre-partita, sensazione che gli aBs abbiano abvuto biogno di un 40-50 minuti per oliare gli ingranaggi e poi il meccanismo ha iniziato a girare che e’ un piacere. Impressionanti gli ultimi 30 minuti per come mettono sotto una squadra che nel primo tempo aveva anche difeso bene ma che quando gli ABs trovano un minimo di ritmo e fluidita’ ne; gioco si sfaldano come niente.

    Resto fermo nelle mie idee e contro corrente, a me sta Francia non sembra cosi’ in crescita come si legge in giro dal 6N.

Rispondi