Mondiali Under 20: si parte domani in Francia

Mercoledì va in scena la prima giornata del torneo iridato juniores. Italia contro la Scozia.

Inizia domani pomeriggio in Francia la corsa al titolo mondiale juniores di rugby. Le dodici nazioni dell’élite mondiale della palla ovale Under 20 scenderanno in campo per la prima giornata di un torneo che promette di essere molto avvincente. Con le solite Nuova Zelanda e Inghilterra favorite d’obbligo, ma senza dimenticare i padroni di casa, capaci di vincere l’ultimo 6 Nazioni juniores. Outsider di lusso il Sud Africa, mentre le altre squadre sembrano troppo distanti per sperare nel colpaccio.

Per l’Italia gli obiettivi sono molteplici. Salvarsi è il risultato minimo, ma visti i risultati degli ultimi 12 mesi si può sicuramente sperare a puntare a qualcosa di ben superiore. Un posto nella top 8 iridata non è utopia, anche se le avversarie nella fase a gironi non sono certamente facili. Si parte con la Scozia, squadra sicuramente alla portata degli azzurrini, per poi proseguire con la sfida più dura, quella contro l’Inghilterra. Si chiude contro l’Argentina, da sempre una grande incognita a livello under 20. Due vittorie significano quarti di finale, ma anche un passo falso di troppo potrebbe non chiudere le porte per l’élite dell’élite mondiale.

MONDIALI U20 – PRIMA GIORNATA

Sud Africa – Georgia
Inghilterra – Argentina
Scozia – Italia
Nuova Zelanda – Giappone
Australia – Galles
Francia – Irlanda

2 commenti su “Mondiali Under 20: si parte domani in Francia

  1. In questo mondiale mi aspetto Delle prestazioni migliori Delle britanniche rispetto al 6n di categoria, dove in certe gare molti atleti sono stati trattenuti dai propri club

Rispondi