Premiership: Saracens sul tetto d’Inghilterra

Netta vittoria dei londinesi nella sfida contro gli Exeter Chiefs che valeva il titolo.

Sono i Saracens i campioni d’Inghilterra 2018. Nella finale di Twickenham Farrell e compagni non lasciano scampo ai campioni uscenti Chiefs, obbligati sempre a inseguire e che si sono visti sfilare il titolo già nei primi 20 minuti. Le mete di Billy Vunipola al 15′ e di Chris Wyles al 19′ fanno, infatti, scappare via i Saracens, che allungano a inizio ripresa ancora con Wyles. A nulla serve la meta di Gareth Steenson al 63′, con Nathan Earle che fissa il punteggio finale sul 27-10 nei minuti finali.

Foto – Instagram/saracensofficial

Un commento su “Premiership: Saracens sul tetto d’Inghilterra

  1. La meta di Billy è da Saracens: annata da gatto nero ma per me sono ancora i numeri uno per quanto fortissimo sia il LeinVuitton. A Dublino però c’è grande qualità in tanta gioventù e non mi sono sbagliato tre anni fa a sbilanciarmi su Cullen come allenatore dell’anno: ha cavato dalle macerie uno squadrone assicurando a quelli là sette-dieci anni di prospettiva. Lancaster gran merito, ma anche il resto dello staff è di gran lusso. Scarlets arrivati in fondo al gancio, al contrario dell’anno scorso quando erano lucidi e tirati: il loro secondo tempo (e tre mete) non da Scarlets versione 2017. Un po’ deluso dai Chiefs, ma con questi Sarries c’era poco da fare.

Rispondi