Pro 14: Leinster soffre, ma va in finale

Si è conclusa a Dublino la semifinale contro il Munster. In finale, dunque, Leinster-Scarlets.

Parte bene il Leinster che va in meta dopo otto minuti con Jack Conan. Ma i dubliners non riescono mai a scrollarsi di dosso un Munster che ci mette anima e cuore, non permette ai padroni di casa di scappare via e resta sempre vicino nel punteggio. Quando il Leinster allunga, accorcia Munster con la meta di Keith Earls al 44′, ma non basta e il piede prima di Ross Byrne e poi di Joey Carbery chiudono il discorso, con la meta allo scadere di Gerbrandt Grobler che spaventa solo. Finisce 16-15 e Leinster raggiunge gli Scarlets in finale.

4 commenti su “Pro 14: Leinster soffre, ma va in finale

  1. Leinster me l’ha rischiata un po’… Squadre che sono sembrate entrambe “stanche” a tratti, con Leinster che sicuramente aveva le scorie della finale di Champions (ma hanno una rosa mostruosa), Munster che ha fatto troppi errori banali di passaggio per impensierire i blu di Dublino, poi brutta perdita in terza all’inizio (il reparto dove per me Munster aveva qualcosa in più), nonostante un POM che è un mostro.
    Ora finale tutta da godersi, Leinster che forse partirebbe favorito, ma gli Scarlets han fatto un partitone ieri a Glasgow…

  2. Difficilissimo tornare in campo 7 giorni dopo aver vinto la CC con la giusta concentrazione ed instensita’ ma alla fine il Leinster ce la fa e riesce a peigare anche se a fatica un avversario che mette in campo tutto in un derby che alla fine risulta piacevole.
    Atmosfera bellissima alla RDS gremita dai tifosi di entrambe le squadre nonostante il Munster abbia rimandato indietro in settimana un bel po’ della sua allocazione di biglietti.
    Leinster che parte meglio e sembra poter prendere il sopravvento ma poi inizia a faticare a sfondare la linea difensiva del Munster che cresce nella partita anche se anche loro non riescono quasi mai a sfondare una buona difesa del Leinster. Ryan e Conan fanno un numero di placcaggi impressionanti ed anche le loro seconde lavorano tanto in difesa.
    Di nuovo una partita marchiata dalle difese e dalla capacita’ di limitare il gioco avversario in maniera efficace.

    Da dire che s e giochiamo come ieri e gli Scarlets come Venerdi’ la vedo dura per noi vincerla, anzi si rischia una brutta figura. Certo dopo aver vinto la CC c’e’ stata un bel po’ di festa tra i giocatori che hanno rallentato un po’ la preparazione.

    Questa sara’ la terza volta che il Leinster arriva alla finale e prova a fare la doppietta Heineken/Champions Cup e Campionato, fino ad ora non e’ mai riuscita nell’impresa, nella stagione 2012-13 e’ riuscita a fare la doppietta ChallengeCup-Campionato.

    Ultima di Isa alla RDS ieri…

  3. Ed oggi importantissima vittoria dell’Ulster sugli Ospreys nello spareggio per la Champions Cup…boccata d’ossigeno dopo la terribile stagione che assicura fondi per provare a costruire qualcosa

Rispondi