Continental Shield: l’Enisei trionfa in finale

I russi hanno battuto l’Heidelberg nella finale che comunque vedeva entrambe le squadre qualificate.

In Challenge Cup c’erano già entrambe, ma sul Campo de Rugby Fadura, a Getxo, l’Enisei e l’Heidelberger si giocavano comunque la vittoria finale nel Continental Shield. E a trionfare sono stati i russi, bravi a dominare per buona parte del match, allungare a inizio ripresa, ma nel finale rischiare un’incredibile beffa.

Dopo un piazzato tedesco che metteva l’Heidelberg davanti, al 25′ arrivava la prima meta e l’Enisei prendeva in mano il match, anche se al riposo si va solo sul 10-6. A inizio ripresa, però, la superiorità russa emerge e l’Enisei allunga con due mete che fissano il punteggio sul 24-6 e match all’apparenza chiuso. Ma dopo l’ora di gioco l’Enisei alza il piede, vede la vittoria sicura, mentre l’Heidelberger non alza bandiera bianca e spinge sull’acceleratore. Così in tre minuti, tra il 68′ e il 71′, arrivano due mete tedesche e match riaperto. Ma i russi resistono, i tedeschi non pungono e finisce 24-20.

Foto – Instagram/enisei_stm

Rispondi