Italseven: i convocati per la tappa di Mosca

Andy Vilk ha annunciato i convocati per il raduno in vista del primo appuntamento delle Grand Prix Series.

Andy Vilk, responsabile tecnico della Nazionale Italiana 7s, ha convocato quindici giocatori in preparazione alla tappa inaugurale del Grand Prix 7s della federazione continentale Rugby Europe, in programma a Mosca sabato 19 e domenica 20 maggio. La Nazionale 7s si radunerà a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, nella giornata di domani mercoledì 9 maggio e volerà a Mosca nella giornata di giovedì 17.

Nel weekend del 20 maggio si giocherà a Mosca, mentre la seconda e terza tappa – a Marcoussis ed Exeter – saranno il 30 giugno e il 7 luglio. Il torneo continentale si chiuderà, poi, a Lodz, in Polonia, l’8 e 9 settembre. Per l’Italia di Vilk sarà fondamentale migliorare la decima posizione di un anno fa, cercando di centrare il pass per le qualificazioni alle World Series a Hong Kong nel 2019.

Inseriti nella Pool C, dopo aver chiuso la passata stagione al decimo posto, gli Azzurri trovano un girone di ferro per la prima tappa del circuito, con Spagna, Galles e Inghilterra sul proprio cammino. La tappa moscovita del Grand Prix 7s sarà interamente disponibile in diretta su www.rugbyeurope.tv. Questi i convocati della Nazionale Italiana 7s e da cui lo staff tecnico sceglierà prima della partenza per la Russia i dodici convocati per il torneo.

ITALSEVEN – convocati

Gianmarco AMADASI (Rugby Viadana 1970)
James AMBROSINI (Lafert San Donà)
Diego ANTL (Lazio Rugby 1927)
Francesco BONAVOLONTA’ (Lazio Rugby 1927)
Massimo CIOFFI (Femi-CZ Rovigo)
Alberto COSTELLA (Rugby Reggio)
Mattia D’ANNA (Mogliano Rugby)
Daniele DI GIULIO (Lazio Rugby 1927)
Matteo FALSAPERLA (Lafert San Donà)
Davide GALLIMBERTI (Mogliano Rugby)
Alessio GUARDIANO (Lazio Rugby 1927)
Richard PALETTA (Conad Reggio)
Andrea PRATICHETTI (Lafert San Donà, 3 caps)
Riccardo RUSSO (Mogliano Rugby)
Gianmarco VIAN (Lafert San Donà)

Invitati: Filippe LOMBARDO (Lazio Rugby 1927), Edoardo TERESI (Lazio Rugby 1927)

Rispondi