Irlanda: Jackson e Olding, assolti e licenziati

L’Ulster e l’IRFU hanno annullato i contratti con i due giocatori, da poco assolti dall’accusa di stupro.

Non è bastata l’assoluzione a salvare Paddy Jackson e Stuart Olding. I due giocatori, infatti, si sono visti revocare il contratto dall’Ulster e dall’Irfu e, di fatto, la loro carriera in Irlanda è conclusa. Nonostante siano stati assolti in tribunale dall’accusa di stupro, infatti, i due giocatori non sono stati assolti dalla federazione.

“Dopo una revisione, condotta al termine del procedimento giudiziario, IRFU e Ulster hanno deciso di revocare gli accordi professionali con i due rugbisti con effetto immediato” ha scritto in un comunicato congiunto la Federazione irlandese. Insomma, forse non c’era lo stupro, ma il comportamento dei due giocatori non è stato reputato all’altezza di quello che dev’essere il comportamento di professionisti.

Rispondi