Eccellenza: San Donà, match point con le Fiamme Oro

Si disputa domani il penultimo turno del massimo campionato italiano di rugby.

Mentre in vetta probabilmente si dovrà aspettare l’ultimo fischio finale per sapere chi conquisterà il primo posto nella regular season e, dunque, gli accoppiamenti per le semifinali, domani potrebbe mettersi la parola fine per quel che riguarda la quarta squadra che andrà ai playoff. Con Calvisano, Petrarca e Rovigo ormai da tempo certe della qualificazione, infatti, San Donà deve difendere i suoi 5 punti di vantaggio sulle Fiamme Oro e i 6 su Viadana e lo farà ospitando proprio la squadra della Polizia.

Un successo veneto – soprattutto se con bonus – chiuderebbe qui la pratica, mentre una vittoria esterna del XV di Gianluca Guidi rimescolerebbe le carte e un successo di Viadana in casa con il Petrarca porterebbe a un ultimo turno con tre squadre a giocarsi l’accesso ai playoff.

Lazio v Calvisano aprirà il programma della penultima giornata di regular season del Campionato d’Eccellenza 2017/18. A fischiare il calcio d’inizio alle ore 15.00 di sabato 7 aprile, sarà il trevigiano Claudio Blessano. San Donà – Fiamme Oro, come detto match-spareggio in chiave play off, è affidata alla direzione del fischietto padovano Giuseppe Vivarini. A Stefano Bolzonella (Cuneo) è stata assegnata la direzione di Viadana – Padova mentre a Elia Rizzo (Ferrara) quella di Rovigo – I Medicei. Esordio in Eccellenza per Dante D’Elia, arbitro di Taranto, designato per dirigere l’incontro tra Mogliano e Reggio che domenica 8 aprile chiuderà il programma del 17° turno. Tutte le partite del massimo campionato italiano saranno visibili in diretta sul sito www.therugbychannel.it e sull’APP FIR.

ECCELLENZA – DICIASSETTESIMA GIORNATA

Lazio – Calvisano
San Donà – Fiamme Oro
Rovigo – I Medicei
Viadana – Petrarca Padova
Mogliano – Reggio

CLASSIFICA

Calvisano, Petrarca Padova 64; Rovigo 62; San Donà 48; Fiamme Oro 43; Viadana 42; I Medicei 26; Reggio 23; Lazio 15; Mogliano 10

Foto – Stefano Delfrate

Un commento su “Eccellenza: San Donà, match point con le Fiamme Oro

  1. in realtà una vittoria che non riduca il gap in classifica a meno di 2 punti da parte delle fiamme oro, renderebbe assai difficile (stiamo parlando sulla carta, sia chiaro, che le partite bisogna sempre portarle a casa sul campo anche contro il dopolavoro ferroviario) comunque il recupero, un pareggio o un risultato negativo gli chiuderebbe le porte in faccia, per il viadana ancora peggio, l’unica speranza è fare 10 punti e sperare nel miracolo. ad oggi, probabilità 60% san donà, 35% ffoo, 5% viadana

Rispondi