Benetton: Zatta “Crediamo nel quarto posto”

Il presidente biancoverde ottimista per il finale di stagione. E per l’anno prossimo dice…

Un punto (con una partita in più però giocata) da recuperare su un Ulster in profonda crisi per conquistare quel quarto posto che varrebbe gli spareggi per la Champions Cup (contro Ospreys o Connacht, ndr.) e che a inizio stagione in pochi osavano sognare di raggiungere. La Benetton Treviso da fine dicembre ha cambiato marcia, inanellando sei vittorie (e almeno un paio di rimpianti) ed è a un solo successo dall’eguagliare il record di vittorie della sua storia celtica.

E con tre partite ancora da giocare, in casa con Newport e Zebre e in trasferta con il Leinster, il sogno delle undici vittorie e del quarto posto non è così assurdo. Lo sa bene Amerino Zatta che oggi sulle pagine del Gazzettino mostra tutto il proprio realismo, ma anche il proprio ottimismo. “Vorremmo riuscire a vincere le due gare in casa, specialmente il derby con le Zebre, anche se non andremo certo a giocare contro il Leinster con l’idea di essere già sconfitti. Faremo di tutto per raggiungere questo quarto posto e poi giocarci lo spareggio che sarebbe un obiettivo davvero importante per concludere al meglio questa stagione” ha dichiarato.

Ma Zatta guarda anche al futuro, che riparte proprio dall’ottimo lavoro fatto quest’anno. “E’ la conferma dell’ottimo lavoro svolto da coach Kieran Crowley assieme al suo staff. Diciamo che abbiamo posto delle ottime basi, la squadra è serena e i risultati ci fanno ben sperare. E un progetto che vogliamo portare avanti sotto la sua guida tecnica e su cui siamo particolarmente ottimisti” dice il numero 1 biancoverde, che poi guarda al mercato. “L’obiettivo e la richiesta del coach è quella di confermare la maggior parte della rosa di questa stagione. Quindi cambieremo davvero poco l’anno prossimo e tutti gli inserimenti che andremo a fare saranno oculati e mirati a rinforzare la squadra nei settori che possono avere bisogno di particolari innesti” conclude Zatta.

7 commenti su “Benetton: Zatta “Crediamo nel quarto posto”

  1. Sempre per @Camoto: contro Zatta sono impotente.
    Non c’è rito propiziatorio che tenga perché la sfiga che porta con le sue dichiarazioni è inattaccabile.
    Scientificamente provato.

  2. MA PERCHE’??!!?? Dopo l’ultima dichiarazione del genere Edimburgh non ha più perso!! Un buon tacer non fu mai scritto. Adesso Ulster asfalterà Glasgow? Mah!!

  3. SGRAT, SGRAT, SGRAT!
    Citando @mauro di qualche giorno fa, sono state troppe e troppo cocenti le delusioni degli ultimi anni per farmi delle illusioni. Poi che il pres predichi ottimismo e nutra delle speranze è doveroso .

  4. Il buon Amerino mi fa tenerezza ma non è per questo che gli concedo di credere nel quarto posto. Non lo facesse sarebbe da licenziare.
    Tra noi che siamo rimasti scottati molte volte e siamo autorizzati a rumegare nella patta dei pantaloni e la società e con essa la squadra ci si trova su due diversi livelli. Loro ci devono credere diversamente perchè giocare ancora?

Rispondi