Pro 14: Zebre, a Glasgow è durissima

Appuntamento questa sera allo Scotstoun per i bianconeri di Bradley.

Tornano in campo le Zebre dopo il lungo stop tra Sei Nazioni e maltempo e lo fanno su uno dei campi più difficili della Guinness Pro 14, lo Scotstoun di Glasgow. Di fronte hanno i Warriors primi della classe nella conference A e che dopo alcuni tentennamenti vogliono mettere al sicuro il primo posto in classifica. Zebre chiamate a una prestazione super, con la squadra che ritrova una manciata di azzurri, ma che ancora deve tenere ai box diverse prime scelte.

GLASGOW WARRIORS – ZEBRE

Venerdì 23 marzo, ore 20.35 – Scotstoun, Glasgow
Glasgow: 15 Ruaridh Jackson, 14 Lee Jones, 13 Nick Grigg, 12 Sam Johnson, 11 DTH van der Merwe, 10 Adam Hastings, 9 Henry Pyrgos, 8 Matt Fagerson, 7 Callum Gibbins, 6 Rob Harley, 5 Scott Cummings, 4 Tim Swinson, 3 Zander Fagerson, 2 George Turner, 1 Oli Kebble
In panchina: 16 Grant Stewart, 17 Jamie Bhatti, 18 Siua Halanukonuka, 19 Kiran McDonald, 20 Chris Fusaro, 21 George Horne, 22 Peter Horne, 23 Lelia Masaga
Zebre: 15 Edoardo Padovani, 14 Gabriele Di Giulio, 13 Serafin Bordoli, 12 Faialaga Afamasaga, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Carlo Canna, 9 Guglielmo Palazzani, 8 James Tucker, 7 Johan Meyer, 6 Derick Minnie, 5 Leonard Krumov, 4 David Sisi, 3 Eduardo Bello, 2 Oliviero Fabiani, 1 Cruze Ah-Nau
In panchina: 16 Thomas D’Apice, 17 Andrea De Marchi, 18 Roberto Tenga, 19 Valerio Bernabò, 20 Jacopo Sarto, 21 Riccardo Raffaele, 22 Maicol Azzolini, 23 Rory Parata
Arbitro: Craig Evans

Foto – Instagram/zebrerugby

Un commento su “Pro 14: Zebre, a Glasgow è durissima

  1. La partita non verrà prodotta da nessuno .
    Questi sono i frutti di un ottantina di milioni spesi per partecipare a questo torneo ……..
    Poi dopo lo spettacolare 6n dell’italia .

Rispondi