Pro 14: i playoff si giocano in trasferta

Si disputa questo weekend la diciottesima giornata della Celtic League di rugby.

Torna la Guinness Pro 14 e dopo le settimane a intermittenza tra 6 Nazioni e maltempo questo weekend va in scena la diciottesima giornata del torneo celtico. Turno importante in chiave playoff, con molte delle formazioni in bilico che saranno impegnate in trasferta. Si inizia domani sera con l’Edimburgo che vuole continuare la sua corsa espugnando Galway, mentre Glasgow è impegnato in casa con le Zebre.

Sabato, invece, tante sfide da non perdere. I Cheetahs, attualmente terzi nella conference A, sono impegnati a Newport e dovranno guardare anche a quel che accade a Cardiff, con i Blues che ora inseguono a soli 5 punti. I gallesi ospitano un Ulster in profonda crisi, a 9 punti dalla zona playoff (ma con un match da recuperare, ndr.) e che deve guardarsi le spalle dalla Benetton in chiave Champions Cup. Proprio Treviso chiuderà la giornata in Sud Africa contro la cenerentola Kings, mentre il big match di giornata vede il Munster ospitare gli Scarlets.

PRO 14 – DICIOTTESIMA GIORNATA

Connacht – Edimburgo
Glasgow – Zebre
Newport – Cheetahs
Ospreys – Leinster
Munster – Scarlets
Cardiff – Ulster
Southern Kings – Benetton

PRO 14 – CLASSIFICHE

Conference A: Glasgow 65; Munster 54; Cheetahs 47; Cardiff 42; Connacht 33; Ospreys 30; Zebre 22
Conference B: Leinster 64; Scarlets 61; Edimburgo 55; Ulster 46; Benetton 40; Dragons 17; Kings 9

Foto – Instagram/edinburghrugby

10 commenti su “Pro 14: i playoff si giocano in trasferta

  1. Arriviamo al secondo snodo della stagione in ginocchio, ma sul tappeto da fachiro. Ma creduto ai miracoli per cui sarà molto difficile tenere la semi in casa e quasi impossibile andare avanti in coppa. Anche se arrivasse chissachi come medical e ne dubito all’alba del mese di aprile.

    1. il barrage Munster / Edimburgo è quasi matematico… la semifinale fuori casa potreste avercela chez Louis Vuitton RFC o dai piagnoni di Llanelli… male siete messi male, ma da qua a maggio se ne romperà qualcuno anche a casa d’altri…

    1. Referee: Marius Mitrea (FIR, 79th competition game)
      AR1: Andrea Piardi (FIR). AR2: Manuel Bottino (FIR)
      TMO: Matteo Liperini (FIR)
      Già contattati uno per uno personalmente di persona…

  2. Ma è mai possibile che i primo 5 commenti (in realtà 4 perché @Fracasso credo sia neutrale) si incentrino su squadre foreste ?
    Parlo di Kings vs Benetton:
    1) i biancoverdi, come si vede su Facebook, han fatto un bel viaggio;
    2) han fatto una seduta decatizzante sulla spiaggia e il più felice mi sembra esser stato Faiwa mentre Zanusso sembra essersi bagnato fino alle ginocchia (foto su Facebook);
    3) alcuni di loro sono andati a visitare una scuola e i bambini, felici, hanno ottenuto l’autografo (tiratevi via immediatamente quel sorriso sarcastico perché quei bambini sapevano perfettamente chi erano i nostri atleti) (Foto su Facebook).
    4) E’ stata pubblicata la formazione dei Kings ma non sapendo chi sono non sono in grado di far commenti.
    5) Crowley (pretattica ?) non ha divulgato un ..azzz di niente.

    Tiè, questa è cronaca, esterofili che non siete altro !

    1. Zitto te, cronista da Port Elizabeth. O sei un familiare che assiste alla partita? Ah, no, quello era a Città del Capo del nord, non nella Provincia del Capo dell’Est.😊😊

  3. Confeence A secondo me i primi 2 posti sono bloccati ormai, da vedere se i Blues riusciranno a rosicare punti ai Cheetahs e farli fuori.
    Conference B in cui la corsa al primo posto e’ aprertissima con la possiblita’ per gli Scozzesi dell’Edinburgh magari di approfittare se le altre vanno avanti in coppa e magari con i PO sicuri (18 e 15 punti sull’Ulster) gestiscono la rosa in quella chiave.

    Grande frac

Rispondi