Video: la Spagna perde e si dà alla caccia all’arbitro

Sconfitta dal Belgio (anche per scelte arbitrali assai dubbie) la Spagna ha mancato la qualificazione mondiale.

Una vera e propria caccia all’uomo quella avvenuta a Bruxelles questo pomeriggio al termine del match di Rugby Europe Championship tra il Belgio e la Spagna (qui i risultati). Gli iberici, favoriti d’obbligo e che vincendo si sarebbero qualificati alla RWC 2019, hanno perso per 18-10, ma al fischio finale dell’arbitro Vlad Iordachescu hanno tentato di aggredire quest’ultimo. Colpevole di aver dato troppi falli a favore del Belgio e che hanno decretato la vittoria dei padroni di casa. Ma, soprattutto, colpevole di essere romeno, cioè la nazione che grazie al ko iberico va ai Mondiali in Giappone. E se l’arbitro si è salvato scappando da un’uscita d’emergenza, di sicuro le polemiche non si placheranno velocemente.

18 commenti su “Video: la Spagna perde e si dà alla caccia all’arbitro

  1. Rugby Europe ha fatto una follia a dare una rbtiro rumeno in questa partita, se anche la scelta degli arbtiri fosse stata fatta 6 mesi fa, in settimana avrebbero dovuto cambiare…non e’ una questione neanche di buon senso ma di avere piu’ intelligenza di Homer Simpson. L’arbitro puo’ aver fatto tutte le chiamate giuste, ma resta la stupidita’ di una scelta evitabile.

    Detto questo il comportamento dei giocatori spagnoli e’ inqualificabile e vergognoso e spero che tutti i giocatori e dirgienti coinvolti vengano sopsesi per lungo tempo…e intendo 12-18 mesi non 5 settimane…scene come queste sonon ingiustificabili!

    1. Il 6 nazioni mette da sempre arbitri gallesi o irlandesi nelle partite dell’Inghilterra,anche quelle che decidono il torneo. Che dovrebbero fare,chiamare gli australi ogni volta?

    2. Mattia io posso anche essere d’accordo, anche se ormai da dire che l’inclusione di arbitri australinel 6N c’e’ e posso anche farti un esempio proprio del 6N della scorsa settimana e di cambio di assistente fatto:

      Van der Westhuizen doveva fare da assistente a Twickenham, il regolamento WR com’e’ vieta alla’rbitro (ma non agli assistenti) di allenarsi con una delle due squadre che arbitrera’ nel corso del torneo. Van der Westhuizen e’ stato invitato dall’Inghilterra ed e’ andato…a termini di regolamento stretto da assistente nulla glielo vietava, ma WR ed il board del 6N hanno usato il buon senso di capire che forse la regola aveva un buco ed hanno deciso di sostituirlo con Nigel Owens al fine di evitare ogni possible polemica.

      Si tratta di buon senso, e di applicarlo con intelligenza. Poi cio’ non scusa minimamente gli spagnoli come ho scritto ieri chiaramente, ma allo stesso tempo il buon senso si poteva applicare.

      1. Sicuramente,almeno non si sarebbe lasciato molto spazio alla polemica,poi chi voleva lamentarsi dell’arbitro lo avrebbe fatto lo stesso,ma se non altro non avrebbe avuto questa rilevanza

  2. Gli spagnoli non erano quelli che si sono fatti riprendere in spogliatoio con la corona del rosario tra le dita? Il discorso del capitano e tutta la retorica bella? Hanno smerdato l’intero movimento.
    L’arbitro rumeno se è stato così scandaloso ha affossato la credibilità della sua federazione.
    Latini no buoni per rugby

  3. a ragione o a torto, dell’arbitraggio indecente, e ci fosse anche una premeditazione, quello che è stato fatto a fine partita è inaccettabile e la WR dovrebbe andarci giù pesante contro la spagna, per quanto riguarda la scelta dell’arbitro è proprio in queste situazioni che si distinguono i pro e lo sport che si ritiene pulito da uno meno limpido, si sceglie l’arbitro migliore, fosse anche il testimone di nozze del capitano di una delle due squadre.
    ho visto qualche immagine, arbitro scarsetto, ma non mi è parso di vedere chissà che bestialità; mi son parsi tanto agitati gli spagnoli, piuttosto

  4. Mah. Nel rugby è sempre capitato di essere arbitrati da uno del paese, della città o della nazione avversaria, ancora più spesso di un’avversaria che giochi un’altra partita. E ‘sta roba si è mai vista. Impazziti tutti. Rimbecilliti, più che altro. Comunque qualcuno di questi fenomeni non 18 mesi, 18 anni. Compreso l’arbitro se fosse in effetti un delinquente, e si fa presto a capire se siano stati eventuali errori o truffa. Spiace anche per la Romania che proprio non si merita il mondiale. Un’accozzaglia di naturalizzati che non rende onore al passato, quando ce le suonavano spesso e volentieri.

  5. Se questo è il loro modo di concepire il rugby, ai mondiali proprio è meglio che non ci si avvicinino neanche. Per quanto vergognoso, l’arbitro è dio in campo, a me lo insegnarono a 9 anni, quasi 30 anni fa. Una reazione del genere va solo punita, e in modo esemplare.

    1. 24 fischi contro la Spagna
      4 contro il Belgio
      Con alcune chiamate nel secondo tempo specialmente (perché è nel secondo tempo che è veramente andata in scena la farsa) SCANDALOSE.
      Il gameplan della Spagna per forza è andato a farsi benedire… con tutte quelle chiamate contro assurde… detto ciò scena finale indegna.
      Ma l’arbitro al minimo era un incompetente (ma per me era di più…)

      1. Se gli spagnoli hanno fatto fallo è ovvio che fischia….anche contro la Francia nel 2015 hanno dato ala Francia un sacco di punizioni,ma è perchè noi facevamo falli! Eh dai,dov’è il rispetto,non esisterà solo quando si vince,troppo semplice così….

        1. Ti dico la verità – che la partita non l’ho vista ed ho letto solo alcune statistiche on line e commenti vari. E poi sono andato a rivedermi dei video che qualcuno ha già messo su internet con i “fattacci incriminati”.
          Se è vero il conteggio di 24 falli fischiati contro la Spagna – bisognerebbe fare una bella divisione fischi/possesso Spagna. Secondo me viene fuori che forse la Spagna poteva giocare la palla un minuto contando i tempi morti, prima del fischio immancabile dell’arbitro! Possibile che la Spagna che non perde mai col Belgio da 13 anni mi pare (e che è più forte del Belgio) faccia tutti sti falli in questa partita? Mah.
          Poi ci sono le azioni su YouTube del secondo tempo – alcune veramente incredibili. Quella più incredibile secondo me è quando l’arbitro lascia giocare il vantaggio alla Spagna per una volta – e quando questa si avvicina alla linea di meta l’arbitro fischia (sul nulla!) e fa ritornare la Spagna a battere la punizione indietro! Secondo me si vedono pure i giocatori del Belgio che si scusano – almeno questa è la mia sensazione. Ripeto tutto da ricontrollare e la rissa finale è indegna. Che io la partita non l’ho vista tutta.

          1. Anche la Germania era più “scarsa” di molte squadre l’anno scorso,eppure ha disputato ottime partite,vincendo,se non sbaglio,la Romania,che ha,a sua volta,vinto la Georgia. Noi abbiamo vinto gli Springboks nel 2016 quando nessuno ci avrebbe messo due cents. Succede.
            Io dagli highlights ho visto spagnoli buttarsi a terra ad ogni tocco,entrare lateralmente nei punti d’incontro,venir messi sotto dai belgi. Non è stata una partita degna del nostro sport,ma prima di ripeterla bisogna essere assolutamente CERTI,che sia stata falsata,o apriremmo agli atteggiamenti calciofili di chi si lamenta della sconfitta accusando l’arbitro,la moviola….si rischierebbe di mettere su teatrini tipo processo Biscardi.

Rispondi