6 Nazioni: Scozia, il XV per l’Italia

Annunciata da Gregor Townsend la formazione che affronterà gli azzurri a Roma.

Gregor Townsend, responsabile tecnico della Scozia, ha annunciato la formazione che affronterà l’Italia sabato alle 13.30 allo Stadio Olimpico di Roma. “Abbiamo disputato un buon match contro l’Irlanda – ha dichiarato il ct scozzese – ma non abbastanza bene da portare a casa il bottino pieno. Ci sono aree di gioco in cui dobbiamo intervenire per migliorare le nostre prestazioni. Giocare in Italia è sempre stato duro per noi. Siamo pronti per la sfida di sabato: abbiamo giocatori di esperienza che sanno gestire questo tipo di partite”.

Cinque le novità per la Scozia, che si presenta con una squadra molto esperta. All’ala, dopo l’infortunio, torna Tommy Seymour, mentre a centro si rivede Nick Grigg, che manda Pete Horne in panchina. Dalla panchina di Dublino al campo, invece, arrivano nel pack Fraser Brown, WP Nel e Tim Swinson.

SCOZIA

15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Huw Jones, 12 Nick Grigg, 11 Sean Maitland, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw, 8 Ryan Wilson, 7 Hamish Watson, 6 John Barclay, 5 Jonny Gray, 4 Tim Swinson, 3 WP Nel, 2 Fraser Brow, 1 Gordon Reid
In panchina: 16 Stuart McInally, 17 Jamie Bhatti, 18 Zander Fagerson, 19 Richie Gray, 20 David Denton, 21 Ali Price, 22 Pete Horne, 23 Blair Kinghorn

Foto – Instagram/scotlandteam

5 commenti su “6 Nazioni: Scozia, il XV per l’Italia

  1. Qualche cambio lo fa (Horne si vede quando non c’è, anche nel togliere pressione a Russel, Grigg è giocatore diverso), specie in prima linea, dove però i “nuovi” solo di fatto quelli che sarebbero stati i titolari a inizio torneo.
    Difficile prevedere qualcosa di diverso da una sconfitta, speriamo che mi smentiscano come mai prima d’ora.

Rispondi