Mondiali 2019: Spagna a 80 minuti dal Giappone

Gli iberici hanno strapazzato la Germania e battendo la cenerentola Belgio si qualificheranno ai Mondiali.

Ha vinto nettamente sotto lo sguardo attento e curioso di Re Filippo VI e ora il sogno iridato, che manca dal 1999, è veramente a un passo. La Spagna batte la Germania e mantiene tre punti di ritardo dalla Romania, la cui corsa mondiale è però finita, perché nell’ultimo turno della Rugby Europe Championship affronterà la Georgia in una sfida che non conta per la qualificazione mondiale.

E la Spagna, invece, sarà sì impegnata in trasferta, ma sul campo del Belgio, nazionale non certo imbattibile e che difficilmente sarà un ostacolo per gli iberici che, vincendo, si qualificherebbero per il Giappone 2019, entrando nel girone con Irlanda, Scozia, Giappone e il vincitore dei playoff. La seconda classificata, presumibilmente la Romania salvo sorprese a Bruxelles il prossimo weekend, invece continuerà il sogno iridato puntando o al posto dato dai playoff o dal torneo di ripescaggio.

RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP – QUARTA GIORNATA

Romania – Belgio 62-12
Spagna – Germania 84-10
Russia – Georgia 9-29

RWC QUALIFYING – CLASSIFICA

Romania 29; Spagna 26; Russia 15; Germania 8; Belgio 7

Foto – Getty Images

Un commento su “Mondiali 2019: Spagna a 80 minuti dal Giappone

Rispondi