Italrugby: Polledri “In squadra c’è ottimismo”

Polledri è entusiasta di tornare nell’Italia per la sfida con il Galles di domenica prossima.

Jake Polledri è felice di far parte della squadra di Conor O’Shea prima della trasferta in Galles di domenica. Il flanker di Gloucester è stato convocato nel gruppo di 34 giocatori scelti da O’Shea all’inizio del NatWest 6 Nazioni 2018 e si è guadagnato una nuova chiamata dopo essere tornato a giocare per il suo club.

Il ventiduenne ha già rappresentato l’Italia Under 20 in passato e non vede l’ora di essere nuovamente coinvolto nella squadra senior. Ha detto: “Sono entrato nella squadra per cominciare un percorso e tornare qui ora dimostra che sta andando abbastanza bene. Sono contento di essere coinvolto e imparare tutto – dai nuovi schemi, le nuove chiamate e, ovviamente, anche la lingua. Ora mancano due settimane e sogno di essere ancora coinvolto”.

L’Italia ha subito tre sconfitte in tre partite nel campionato di quest’anno, perdendo in casa contro l’Inghilterra prima delle sconfitte a Dublino e Marsiglia. Nonostante non abbiano ancora conquistato punti in classifica, Polledri ha rivelato che c’è ottimismo tra i giocatori. “Penso che ci sia ancora un sentimento abbastanza positivo nella squadra. Il nostro obiettivo è a lungo termine anche per quel che riguarda ciò che stiamo facendo qui e ciò che impariamo in ogni partita. L’importante è confrontarci contro le migliori squadre, imparare quello che fanno e vedere cosa possiamo costruire noi”.

Foto – Pino Fama

Un commento su “Italrugby: Polledri “In squadra c’è ottimismo”

Rispondi