Continental Shield: Calvisano, missione vincere

I campioni d’Italia sono obbligati a battere l’Heidelberg per conquistare la finale del torneo continentale.

Si parte dal 34-29 a favore dell’Heidelberger di settimana scorsa. Una sconfitta che, però, è arrivata con una grande rimonta nel finale che è valsa al Calvisano due punti d’oro in vista del match di oggi. I calvini, infatti, oggi al San Michele sono obbligati a vincere, ma salvo una partita ricchissima di mete dovrebbe bastare un successo alla squadra di Brunello per passare il turno e giocarsi (al 99% contro Timisoara) l’accesso alla prossima Challenge Cup.

Dall’altra parte, infatti, a Cluj si sfideranno i romeni del Timisoara e i georgiani del Batumi con i padroni di casa che partono dall’11-6 ottenuto in trasferta sabato scorso. Le due vincenti, come detto, si sfideranno per uno dei due posti nella prossima Challenge Cup.“In Germania avevamo compromesso un po’ la qualificazione, ma sono stati bravi i giocatori a crederci fino alla fine, così abbiamo tenuto aperta la qualificazione, afferma il tecnico del Calvisano Massimo Brunello alla vigilia della partita di ritorno contro Heidelberg. Calvisano in campo alle 15 e diretta streaming su The Rugby Channel.

Foto – Facebook/Luigi Caserini

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi