Eccellenza: le migliori non rallentano

Si è disputato tra ieri e oggi il decimo turno del massimo campionato italiano di rugby.

Non cambia nulla in vetta alla classifica dell’Eccellenza dopo la decima giornata di campionato, la prima  del girone di ritorno e del 2018. Vincono le prime tre: successi interni per Calvisano e Rovigo con i Campioni d’Italia in carica che faticano soprattutto nelle prime battute di gioco contro i Medicei, mentre i Bersaglieri superano 47-19 il Conad Reggio. Vittoria in trasferta per il Petrarca Padova che espugna il campo della Lazio, restando in terza posizione.

Sorride il Lafert San Donà che batte 38-8 il Rugby Viadana 1970 superando proprio la squadra di Frati in classifica agguantando momentaneamente la quarta posizione in attesa del posticipo tra Mogliano e Fiamme Oro. Posticipo che viene dominato dalla squadra della Polizia di Stato che, così, si conferma nella top 4 del massimo campionato italiano di rugby.

ECCELLENZA – DECIMA GIORNATA
Calvisano – I Medicei  39-23
Rovigo – Reggio 47-19
San Donà – Viadana 38-8
Lazio – Petrarca Padova 6-36
Mogliano – Fiamme Oro 6-33

ECCELLENZA – CLASSIFICA
Calvisano 44; Rovigo 41; Petrarca 37; Fiamme Oro 32; San Donà 29; Viadana 26; Medicei 17; Reggio 10; Lazio 6; Mogliano 4

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi