Top 12: Rovigo può “eliminare” le Fiamme

Si disputa oggi la diciassettesima giornata del massimo campionato italiano di rugby.

Entra nella fase finale della regular season il TOP12 e la diciassettesima giornata del massimo campionato nazionale, tutta in programma domenica 10 marzo alle ore 15 in diretta sul canale Youtube della FIR, può emettere i primi verdetti della stagione: al “Battaglini” infatti la Femi-CZ Rovigo, che divide con Calvisano la vetta della graduatoria, ospita le Fiamme Oro Rugby.

Per i poliziotti romani, quinti a dieci punti dalla zona play-off, è virtualmente l’ultima chance per provare a riagganciare il gruppo di testa. Una sconfitta, al contrario, potrebbe spegnere definitivamente le ambizioni della compagine capitolina, specialmente in concomitanza di un successo esterno del ValoRugby Emilia in casa del Verona, che creerebbe un divario pressochè incolmabile tra le prime quattro posizioni e il resto della graduatoria.

Trasferta sulla carta accessibile per i Campioni d’Italia in carica dell’Argos Petrarca, che fanno visita ad una Lazio Rugby fanalino di coda e alla disperata caccia di punti-salvezza, al pari del Valsugana Rugby Padova impegnato in trasferta sul campo del Calvisano, reduce da una vittoria da cinque punti proprio sulla Lazio e deciso a ripetersi per conservare la vetta.

Derby veneto di centro classifica tra il Lafert San Donà ed il Marchiol Mogliano e gara sulla carta non particolarmente rilevante ai fini della graduatoria tra Viadana e Medicei, tutte squadre che hanno esaurito le proprie ambizioni di accesso alla post-season e che devono solo gestire il finale di stagione senza rischiare di farsi coinvolgere nelle zone più basse e pericolose della classifica.

TOP 12 – DICIASSETTESIMA GIORNATA

Lazio v Petrarca Padova
San Donà v Mogliano
Verona v Valorugby
Viadana v I Medicei
Rovigo v Fiamme Oro
Calvisano v Valsugana Padova

TOP 12 – CLASSIFICA

Calvisano, Rovigo 63; Petrarca 59; ValoRugby 57; Fiamme Oro 47; I Medicei 39; Mogliano 31; Viadana 30; San Donà 29; Verona 23; Valsugana 19; Lazio 12

Rispondi