All Blacks: Retallick sulla strada per Sale?

Dalla Nuova Zelanda rimbalza la voce che la forte seconda linea avrebbe ricevuto un’offerta monstre dal club di Premiership.

Brodie Retallick lascia gli All Blacks e vola in Inghilterra? La voce arriva dalla Gran Bretagna e dalla Nuova Zelanda e racconta di un’offerta da 1 milione di euro dei Sale Sharks per la fortissima seconda linea neozelandese. Un accordo che, ovviamente, diventerebbe realtà alla fine della Rugby World Cup in Giappone quest’autunno, ma sicuramente sarebbe un colpo incredibile per il club di Premiership.

Nato a Rangiora, nella regione di Canterbury, il 31 maggio 1991, Brodie Retallick esordisce a livello provinciale nel 2011 con Hawke’s Bay. L’anno successivo passa a Bay of Plenty ed esordisce nel Super Rugby con la maglia dei Chiefs. Con la maglia degli All Blacks viene convocato nel giugno di quell’anno in occasione del tour irlandese in Oceania complice l’abbandono della Nazionale di Brad Thorn, emigrato in Europa. Retallick debutta nel primo dei tre test match della serie contro l’Irlanda e successivamente scende in campo anche negli altri due, divenendo da quel momento un punto fisso dei tuttineri. In carriera ha indossato la maglia della Nuova Zelanda 73 volte, segnando quattro mete e laureandosi campione del mondo nel 2015.

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi