Rugby & Sponsor: arriva il Guinness 6 Nazioni

La stampa inglese anticipa l’annuncio per un contratto che, però, sarà al ribasso per il Torneo.

Si chiamerà Guinness Six Nations il Torneo che prenderà il via il prossimo febbraio. A scriverlo è il Times, che però racconta come l’accordo – dalla durata di sei anni – sarà al ribasso rispetto al passato. L’anno scorso, come sappiamo, il Torneo trovò solo all’ultimo un title sponsor con NatWest, che pagò 9 milioni di sterline per un anno. Un accordo già inferiore a quello che prima legava il 6 Nazioni con RBS (100 milioni per 6 anni), ma che ora peggiora ancora.

Secondo il Times, infatti, l’accordo con la Guinness – già title sponsor della Pro 14 (e i due board sono legatissimi, ndr.) – sarà in crescendo, con l’azienda irlandese che pagherà il primo anno 6 milioni di sterline, aumentando il budget anno dopo anno fino a raddoppiarlo per il 2024. Un accordo, però, che così permette al 6 Nazioni di garantirsi uno sponsor per un periodo di più anni, mentre fino a ora le offerte arrivate erano solo annuali.

Foto – Instagram/guinness

Vota l'azzurro dell'anno 2018
7673 votes

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi