Europa: Treviso e Zebre, due settimane per scrivere la storia

Tornano le coppe continentali e i due club italiani possono fare un passo avanti verso la storica qualificazione.

Si fermano i campionati nazionali e per i prossimi due weekend tornano le coppe europee. E se la Champions Cup viene guardata con disinteresse in Italia, non così la Challenge Cup, dove ci sono Zebre e Benetton. Le due squadre italiane hanno entrambe vinto un match e perso uno nei primi due turni e le prossime due settimane sono decisive per tenere Parma e Treviso in corsa per una storica qualificazione ai playoff.

Qui Zebre

Le Zebre, incluse nel girone con La Rochelle, Bristol ed Enisei, sono attualmente terze con quattro punti. Guida La Rochelle a 10, poi Bristol a 6, le Zebre e, infine, i russi chiudono a 1 punto. Nei prossimi due weekend i bianconeri saranno impegnati in una doppia sfida contro l’Enisei e portare a casa il bottino pieno permetterebbe a Biagi e compagni di restare in corsa per i playoff. Sulla carta nettamente superiori, le Zebre devono stare attente alla difficile trasferta di Sochi, ma due successi lancerebbero le Zebre in alto, permettendo alla squadra di Bradley di giocarsi tutto nelle sfide decisive dello sprint finale.

Qui Treviso

La Benetton è attualmente prima, con 6 punti, a parimerito con gli Harlequins. Seguono, a quota 4, Grenoble e Agen. Nelle prossime due settimane i biancoverdi affronteranno per due volte proprio la squadra di Londra in due sfide durissime. Conquistare un successo – magari già questo weekend in casa – darebbe a Barbini e compagni un buon vantaggio sulle due francesi e permetterebbe a Treviso di giocarsi tutto negli ultimi due turni, quando ospiterà l’Agen e poi chiuderà la fase a gironi a Grenoble.
Segui live e in esclusiva la Challenge Cup su DAZN

Foto – Benetton Treviso

Vota l'azzurro dell'anno 2018
7672 votes

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

2 commenti su “Europa: Treviso e Zebre, due settimane per scrivere la storia

  1. Sabato, SE PIOVE, vado a vedere Treviso …finalmente
    dopo trentanni ( prima c’era il cosi detto: parterre, che altro non era che un rialzo di terra ..) una copertura : bene, grazie.
    Ora il tangibile contributo dai giocatori in modo che sia affollata.

Rispondi