Top 12: Petrarca primo ko, Verona sorride

Si è disputata la nona giornata del massimo campionato italiano di rugby. Ecco come è andata.

Giornata ricca di sorprese e di match equilibrati quella vissuta oggi in Top 12. Colpa dei diversi scontri diretti che hanno interessato quasi tutte le prime della classe e che, così, hanno visto a Padova e a Mogliano sfidarsi i top team in match giocati punto a punto. Cade, così, per la prima volta il Petrarca Padova che cede di misura al Valorugby, con gli emiliani che però hanno quasi sempre guidato il match. Alle loro spalle cadono le Fiamme Oro a San Donà e ne approfittano Rovigo e Calvisano per accorciare la classifica in vetta.

E se il Rovigo non soffre a Viadana, è punto a punto anche la sfida di Mogliano tra i veneti e il Calvisano. I bresciani si impongono, ma conquistano il bonus solo a tempo scaduto con un clamoroso passaggio sbagliato da Mogliano e facilmente intercettato. In chiave salvezza, invece, vincono nettamente i Medicei in casa della Lazio, mentre il Verona fa suo il derby salvezza veneto e ora le ultime tre sono tutte vicinissime.

TOP 12 – NONA GIORNATA

Viadana – Rovigo 9-28
Verona – Valsugana 20-15
San Donà – Fiamme Oro 10-3
Lazio – I Medicei 30-41
Petrarca – Valorugby 18-20
Mogliano – Calvisano 23-32

TOP 12 – CLASSIFICA

Petrarca Padova 35; Valorugby 34; Rovigo, Calvisano, Fiamme Oro 29; Mogliano 25; I Medicei 21; Viadana 20; San Donà 18; Lazio 10; Verona 9; Valsugana 8

Foto – Facebook/petrarcarugby

Vota l'azzurro dell'anno 2018
7672 votes

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Un commento su “Top 12: Petrarca primo ko, Verona sorride

Rispondi