Test Match: Scozia e Sudafrica, battaglia spettacolare

Si è conclusa a Edimburgo la bellissima sfida tra i britannici e gli Springboks, combattuta fino all’ultimo.

Mete spettacolari, da vedere la prima della Scozia!, equilibrio e una battaglia che dura 80 minuti. A Edimburgo va in scena un match veramente bello, con Scozia e Sudafrica che si affrontano a viso aperto e nel primo tempo rispondono colpo su colpo agli affondi avversari. Iniziano forte gli Springboks che vanno in meta al 6′ con Jesse Kriel. Risponde la Scozia con la bellissima meta di Peter Horne al 19′. Immediata la reazione sudafricana con Handre Pollard al 21′, mentre al 34′ è Hamish Watson a segnare la seconda meta per i britannici e primo tempo che si chiude 20-17 per gli ospiti.

Nella ripresa le due squadre non riescono più a essere così incisive in attacco e a muovere il punteggio sono i piedi di Laidlaw che impatta il risultato e di Pollard che riporta a +3 il Sudafrica. Scozia che non sfrutta la superiorità quando Willie Le Roux viene ammonito al 47′ e, così, ci si avvia verso il finale con gli Springboks avanti di un nulla. Sudafrica che allunga al 73′ con il piede di Elton Jantjies che porta i suoi sul 26-20. Che basta e avanza per avere la meglio di una bella Scozia.

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi