Challenge Cup: tante sfide senza storia

Si è disputata ieri la prima giornata del torneo continentale che ha visto la Benetton iniziare alla grande.

Risultati netti e bonus offensivi conquistati caratterizzano la prima giornata della Challenge Cup, che vede le classifiche di tutti i gironi spezzarsi già nettamente. Volano, infatti, Newport e Clermont nella pool 1, Ospreys e Worcester nella pool 2, La Rochelle e Bristol nella pool 4, e Harlequins e Benetton nella pool 5, tutte a punteggio pieno. Conquista il bonus anche Sale nella pool 3, dove però “stecca” il Connacht, che a Galway porta a casa solo 4 punti contro il Bordeaux.

CHALLENGE CUP – PRIMA GIORNATA

Perpignan – Sale 24-41
Enisei-STM – La Rochelle 21-82
Timisoara – Newport 17-54
Benetton – Grenoble 40-14
Ospreys – Pau 27-0
Northampton Saints – Clermont 20-41
Harlequins – Agen 54-22
Bristol – Zebre 43-22
Connacht – Bordeaux 22-10
Stade Français – Worcester 27-38

CHALLENGE CUP – CLASSIFICHE

Pool 1: Newport, Clermont 5; Northampton, Timisoara 0
Pool 2: Ospreys, Worcester 5; Stade Français, Pau 0
Pool 3: Sale 5; Connacht 4; Bordeaux, Perpignan 0
Pool 4: La Rochelle, Bristol 5; Zebre, Enisei 0
Pool 5: Harlequins, Benetton 5; Grenoble, Agen 0

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi