Challenge Cup: Treviso, con Grenoble per dare un segnale

Dopo il buon avvio in Pro 14 la Benetton deve dimostrare di poter competere anche in campo europeo.

Parte in casa, contro il Grenoble, l’avventura europea della Benetton Treviso. E come ha dichiarato nei giorni scorsi Amerino Zatta, la Challenge Cup è l’occasione per confermare la crescita dei veneti nell’ultimo biennio e iniziare a pensare anche a giocarsi le proprie chance di qualificazione ai playoff europei. Per questo Kieran Crowley non ha stravolto la sua squadra, scegliendo un XV di assoluta qualità con cui sfidare un Grenoble da non sottovalutare, ma una formazione sicuramente alla portata dei biancoverdi. Diretta dalle 15 su Dazn.

BENETTON TREVISO – GRENOBLE

Sabato 13 ottobre, ore 15.00 – Stadio Monigo, Treviso
Benetton: 15 Jayden Hayward, 14 Iliesa Ratuva Tavuyara, 13 Nacho Brex, 12 Luca Morisi, 11 Tommaso Benvenuti, 10 Tommy Allan, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Robert Barbieri, 7 Marco Lazzaroni, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Alessandro Zanni, 3 Marco Riccioni, 2 Luca Bigi, 1 Nicola Quaglio
In panchina: 16 Hame Faiva, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Irne Herbst, 20 Marco Barbini, 21 Edoardo Gori, 22 Antonio Rizzi, 23 Alberto Sgarbi
Grenoble: 15 Bastien Guillemin, 14 Lucas Dupont, 13 Pablo Uberti, 12 Junior Rasolea, 11 Teiva Jacquelain, 10 Ben Lucas, 9 Jeremy Valencot, 8 Tai Tuifua, 7 Dorian Bonnin, 6 Loic Baradel, 5 Killian Geraci, 4 François Uys, 3 Ali Oz, 2 Duncan Casey, 1 Dylan Jacquot
In panchina: 16 Lilian Rossi, 17 Alexandre Dardet, 18 Halani Aulika, 19 Fabien Alexandre, 20 Morgan Vacchino, 21 Theo Nanette, 22 Taleta Tupuola, 23 Lolagi Visinia
Arbitro: Craig Maxwell-Keys

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi