Challenge Cup: Zebre, il XV per la sfida di Bristol

Michael Bradley ha annunciato la formazione che domani sfiderà i Bears in Inghilterra.

Seconda trasferta consecutiva per le Zebre che stamane sono volate verso l’Inghilterra per affrontare il primo turno della fase a gironi della EPCR Challenge Cup. Domani pomeriggio alle ore 16 italiane Tommaso Castello e compagni sfideranno per la prima volta nella loro storia gli inglesi Bristol Bears. Le Zebre sono inserite nel girone 4 al pari degli inglesi e delle altre due formazioni che si affronteranno in Siberia: i russi dell’Enisei-SMT ed i francesi dello Stade Rochelais.

La franchigia di base a Parma partecipa per la quarta volta alla Challenge Cup, competizione nella quale non è mai riuscita a qualificarsi ai quarti di finale. Sono 20 le squadre partecipanti suddivise in cinque gironi. La formula prevede la qualificazione ai quarti di finale alle prime classificate ed alle tre migliori seconde. Sei i successi bianconeri nelle 18 gare fin qui disputate nella competizione, con l’ultimo successo esterno arrivato proprio in Inghilterra nella sfida ai Worcester Warriors nel gennaio 2016, primo successo inglese della franchigia federale.

Per la sfida ai Bristol Bears -formazione neopromossa la scorsa estate nel massimo campionato inglese che farà visita alle Zebre sabato prossimo 20 Ottobre- lo staff tecnico bianconero diretto da coach Michael Bradley ha optato per sei cambi nel XV di partenza rispetto alla formazione scelta per la gara di Glasgow di sette giorni fa: quattro nel reparto dei trequarti e due in quello degli avanti.

In totale sono 6 i nazionali Azzurri selezionati per i test match di Novembre a scendere in campo dall’inizio all’Ashton Gate tra cui i rientranti Castello, Bellini e Palazzani -tutti a riposo nell’ultima trasferta in Scozia- ed i confermati Bisegni, Biagi e Tuivaiti. La quarta ed ultimo novità nei trequarti riguarda invece Venditti che ritrova la maglia da titolare all’ala destra dopo essere subentrato dalla panchina contro i Warriors. Negli avanti invece le novità riguardano il tallonatore Ceciliani -alla sua seconda gara da titolare- con il rientrante Sisi che partirà numero 8 nel suo personale derby: l’italo-inglese ha infatti giocato 4 stagioni a Bath, distante 20 km dalla capitale della Cornovaglia.

Le Zebre arrivano alla sfida di domani dopo tre sconfitte consecutive nel Guinness PRO14. Anche i Bears sono reduci da due sconfitte consecutive ed occupano il decimo posto a 10 punti, a quattro punti dal sesto posto che vale la qualificazione alla prossima EPCR Champions Cup ma a soli 3 punti in più dal fanalino di coda Newcastle. Come per le Zebre sono due i successi in campionato in sei turni del XV di coach Lam tutti colti in casa nel derby contro Bath e contro gli Harlequins. Le 12 mete segnate rappresentano il peggior attacco del torneo mentre le 26 subite la peggior difesa del massimo campionato inglese.

La gara di domani sarà prodotta e mandata in onda in streaming in Italia da DAZN, nuovo broadcaster italiano anche delle coppe europee organizzate dall’European Professional Club Rugby dopo essersi aggiudicato la messa in onda delle gare del Guinness PRO14. La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 13 Ottobre 2018 alle ore 16.00 italiane scenderà in campo contro gli inglesi Bristol Bears all’Ashton Gate Stadium di Bristol (Inghilterra) nel primo turno del girone 4 della EPCR Challenge Cup.

ZEBRE

15 Gabriele Di Giulio, 14 Mattia Bellini, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Castello, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Francois Brummer, 9 Gugliemo Palazzani, 8 David Sisi, 7 Jimmy Tuivaiti, 6 Apisai Tauyavuca, 5 George Biagi, 4 Leonard Krumov, 3 Eduardo Bello, 2 Massimo Ceciliani, 1 Cruze Ah-Nau
In panchina: 16 Luhandre Luus, 17 Andrea Lovotti, 18 Giosué Zilocchi, 19 Samuele Ortis, 20 Roberto Tenga, 21 Riccardo Raffaele, 22 Carlo Canna, 23 Tommaso Boni

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Un commento su “Challenge Cup: Zebre, il XV per la sfida di Bristol

Rispondi