Rugby Championship: l’ultima fiammata è dell’Australia

A Salta match ricco di mete e i Wallabies superano l’Argentina, relegandola all’ultimo posto.

Dura un tempo l’Argentina, che nei primi 40 minuti dà spettacolo, domina, segna due mete nei primi quattro minuti con Matera e Boffelli, risponde a quella di Hooper al 14′ con le mete di Orlanda e Gonzales Iglesias e chiude il primo tempo sul 31-7. E’ notte fonda per i Wallabies, Michael Cheika sembra ormai condannato, ma nella ripresa il match si rovescia. I Pumas mettono a segno solo un piazzato, mentre lo show è firmato Australia.

Al 44′ arriva la meta di Rodda, al 48′ è Israel Folau a sfondare, mentre al 51′ è Haylett-Petty a segnare la meta che porta il match sul 31-28 per i padroni di casa. Che, come detto, allungano dalla piazzola, ma non basta.  Tra il 64′ e il 66′ arrivano le mete di Pocock e la seconda personale di Haylett-Petty e i Wallabies fanno festa. Il piazzato di Foley nel finale serve solo a fissare il punteggio sul 45-34 per l’Australia, che così supera l’Argentina in classifica ed evita di chiudere ultima.

ARGENTINA – AUSTRALIA 34-45

Domenica 7 ottobre, ore 00.40 – Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta
Argentina: 15 Emiliano Boffelli, 14 Matias Moroni, 13 Matias Orlando, 12 Jeronimo de la Fuente, 11 Ramiro Moyano, 10 Nicolas Sanchez, 9 Gonzalo Bertranou, 8 Javier Ortega Desio, 7 Marcos Kremer, 6 Pablo Matera, 5 Tomas Lavanini, 4 Guido Petti, 3 Ramiro Herrera, 2 Agustin Creevy, 1 Nahuel Tetaz Chaparro
In panchina: 16 Julian Montoya, 17 Santiago Garcia Botta, 18 Santiago Medrano, 19 Matias Alemanno, 20 Juan Manuel Leguizamon, 21 Tomas Cubelli, 22 Santiago Gonzalez Iglesias, 23 Sebastian Cancelliere
Australia: 15 Dane Haylett-Petty, 14 Israel Folau, 13 Reece Hodge, 12 Kurtley Beale, 11 Marika Koroibete, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 David Pocock, 7 Michael Hooper, 6 Ned Hanigan, 5 Adam Coleman, 4 Izack Rodda, 3 Taniela Tupou, 2 Folau Fainga’a, 1 Scott Sio
In panchina: 16 Tolu Latu, 17 Sekope Kepu, 18 Allan Alaalatoa, 19 Rob Simmons, 20 Rory Arnold, 21 Caleb Timu, 22 Nick Phipps, 23 Matt Toomua, 24 Tom Banks
Arbitro: Jaco Peyper
Marcatori: 2′ m. Matera tr. Sanchez, 4′ m. Boffelli tr. Sanchez, 14′ m. Hooper tr. Foley, 27′ m. Orlando tr. Sanchez, 31′ m. Gonzalez Iglesias tr. Gonzales Iglesias, 38′ cp. Gonzalez Iglesias, 44′ m. Rodda tr. Foley, 48′ m. Folau tr. Foley, 51′ m. Haylett-Petty tr. Foley, 61′ cp. Gonzalez Iglesias, 64′ m. Pocock tr. Foley, 66′ m. Haylett-Petty tr. Foley, 75′ cp. Foley

Foto – Instagram/wallabies

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *