Rugby Championship: Pumas e Wallabies per non chiudere ultimi

Nella notte italiana si chiuderà il torneo downunder con la sfida in Argentina.

L’Argentina per centrare uno storico bis ai danni dei Wallabies, l’Australia per vendicare proprio quella sconfitta in casa di poche settimane fa. Ma, soprattutto, sia Pumas sia Wallabies a cercare un successo che eviti loro l’ultimo posto in classifica. Più disperata la squadra di Cheika, attualmente a 5 punti in classifica – e con una sola vittoria -, mentre l’Argentina parte con un tesoretto di otto punti e due successi. Diretta su Sky Sport.

ARGENTINA – AUSTRALIA

Domenica 7 ottobre, ore 00.40 – Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta
Argentina: 15 Emiliano Boffelli, 14 Matias Moroni, 13 Matias Orlando, 12 Jeronimo de la Fuente, 11 Ramiro Moyano, 10 Nicolas Sanchez, 9 Gonzalo Bertranou, 8 Javier Ortega Desio, 7 Marcos Kremer, 6 Pablo Matera, 5 Tomas Lavanini, 4 Guido Petti, 3 Ramiro Herrera, 2 Agustin Creevy, 1 Nahuel Tetaz Chaparro
In panchina: 16 Julian Montoya, 17 Santiago Garcia Botta, 18 Santiago Medrano, 19 Matias Alemanno, 20 Juan Manuel Leguizamon, 21 Tomas Cubelli, 22 Santiago Gonzalez Iglesias, 23 Sebastian Cancelliere
Australia: 15 Dane Haylett-Petty, 14 Israel Folau, 13 Reece Hodge, 12 Kurtley Beale, 11 Marika Koroibete, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 David Pocock, 7 Michael Hooper, 6 Ned Hanigan, 5 Adam Coleman, 4 Izack Rodda, 3 Taniela Tupou, 2 Folau Fainga’a, 1 Scott Sio
In panchina: 16 Tolu Latu, 17 Sekope Kepu, 18 Allan Alaalatoa, 19 Rob Simmons, 20 Rory Arnold, 21 Caleb Timu, 22 Nick Phipps, 23 Matt Toomua, 24 Tom Banks
Arbitro: Jaco Peyper

Foto – Instagram/wallabies

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi