Pro 14: Treviso, coi Kings per vincere

Appuntamento questa sera, con diretta su Dazn, per la Benetton contro i sudafricani.

Un netto turnover rispetto alla formazione che ha sfiorato il colpaccio a Edimburgo, ma senza sottovalutare l’avversario. Kieran Crowley mescola le carte in vista del match di questa sera contro i Southern Kings, ma i tanti cambi non devono far pensare a una passeggiata, anche se l’avversario è decisamente in difficoltà. Anche perché dopo i tre dolorosi ko esterni la Benetton non può permettersi di perdere altri punti e a Monigo deve trovare la vittoria. Meglio se ampia e con bonus. Fischio d’inizio alle 20.00 e diretta streaming su Dazn.

BENETTON TREVISO – SOUTHERN KINGS

Sabato 6 ottobre, ore 20.00 – Stadio Monigo, Treviso
Benetton: 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Ignacio Brex, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Robert Barbieri, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Alessandro Zanni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Luca Bigi, 1 Nicola Quaglio
In panchina: 16 Alberto De Marchi, 17 Derrick Appiah, 18 Simone Ferrari, 19 Irné Herbst, 20 Michele Lamaro, 21 Edoardo Gori, 22 Ian McKinley, 23 Alberto Sgarbi
Southern Kings: 15 Masixole Banda, 14 Yaw Penxe, 13 Harlon Klaasen, 12 Berton Klaasen, 11 Bjorn Basson, 10 Martin Du Toit, 9 Godlen Masimla, 8 Ruaan Lerm, 7 Andisa Ntsila, 6 CJ Velleman, 5 John-Charles Astle, 4 Schalk Oelofse, 3 Luvuyo Pupuma, 2 Michael Willemse, 1 Justin Forwood
In panchina: 16 Alandre Van Rooyen, 17 Lupumlo Mguca, 18 Rossouw De Klerk, 19 Bobby De Wee , 20 Marthinus Burger, 21 Ruan Van Rensburg, 22 Ntabeni Dukisa, 23 Tristan Blewett
Arbitro: Craig Evans

 

Foto – Benetton Treviso

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Un commento su “Pro 14: Treviso, coi Kings per vincere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *