Mondiali 2019: Kenya, la vittoria è d’obbligo

Oggi la sfida contro la Tunisia, decisiva per restare in corsa per il Giappone 2019.

Vincere per restare in scia alla Namibia e giocarsi tutto nella trasferta del prossimo weekend. Vincere per garantirsi matematicamente almeno il secondo posto che vale un biglietto per la Francia a novembre, quando si disputerà il torneo di ripescaggio iridato con Canada, Germania e Hong Kong. Il Kenya sfida questo pomeriggio la Tunisia a Nairobi in un match che non può perdere, dove arriva da favorita e dove un passo falso potrebbe essere fatale.

Se il Kenya vincerà si giocherà con la Namibia il posto di Africa 1 ai Mondiali, venendo inserita nel girone con Nuova Zelanda, Sud Africa, Italia e la ripescata del torneo francese. Dovesse, invece, perdere, allora la Namibia sarebbe matematicamente a Giappone 2019, mentre il Kenya rischierebbe anche la seconda piazza in una corsa a tre con Kenya, Tunisia e Uganda (se vince contro il debole Marocco).

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *