Pro 14: Treviso, sconfitta di misura all’esordio

Nell’amichevole contro Worcester la Benetton cede 14-12 con mete di Barbini e Ratuva.

Due mete dell’ottimo Barbini (mette il suo zampino anche nella seconda realizzazione) e di Ratuva per la Benetton Treviso, che però cede 14-12 contro i Worcester Warriors. Inglesi che partono meglio e dopo 6 minuti vanno in meta con Pennell. Reagiscono i biancoverdi e al 20′ Barbini buca la difesa avversaria con un rapido pick & go e va in meta. I primi 20 minuti si chiudono, così, sul 5-7 per i Warriors.

Ci provano gli inglesi, spingono sull’acceleratore, ma non riescono a sfondare la buona difesa veneta che, così, al 34′ e in superiorità numerica, rubano palla con un turnover del solito Barbini. Ovale in touche con Rizzi, palla portata a terra e Ratuva va dritto in meta per il vantaggio Benetton.

Il secondo tempo è molto equilibrato, le squadre pagano la stanchezza d’agosto e al 53′ tornano in vantaggio i Warriors al termine di lunga azione d’attacco, quando trovano la meta con il pilone appena entrato Taufete’e. Il punteggio non si muove più nonostante i tentativi e, così, la Benetton Treviso esce sconfitta, ma al termine di un buon match agostano.

Un commento su “Pro 14: Treviso, sconfitta di misura all’esordio

Rispondi