Pro 14: Treviso, sconfitta di misura all’esordio

Nell’amichevole contro Worcester la Benetton cede 14-12 con mete di Barbini e Ratuva.

Due mete dell’ottimo Barbini (mette il suo zampino anche nella seconda realizzazione) e di Ratuva per la Benetton Treviso, che però cede 14-12 contro i Worcester Warriors. Inglesi che partono meglio e dopo 6 minuti vanno in meta con Pennell. Reagiscono i biancoverdi e al 20′ Barbini buca la difesa avversaria con un rapido pick & go e va in meta. I primi 20 minuti si chiudono, così, sul 5-7 per i Warriors.

Ci provano gli inglesi, spingono sull’acceleratore, ma non riescono a sfondare la buona difesa veneta che, così, al 34′ e in superiorità numerica, rubano palla con un turnover del solito Barbini. Ovale in touche con Rizzi, palla portata a terra e Ratuva va dritto in meta per il vantaggio Benetton.

Il secondo tempo è molto equilibrato, le squadre pagano la stanchezza d’agosto e al 53′ tornano in vantaggio i Warriors al termine di lunga azione d’attacco, quando trovano la meta con il pilone appena entrato Taufete’e. Il punteggio non si muove più nonostante i tentativi e, così, la Benetton Treviso esce sconfitta, ma al termine di un buon match agostano.

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Un commento su “Pro 14: Treviso, sconfitta di misura all’esordio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *