Super Rugby: playoff, manca ancora una casella

Dopo la diciottesima giornata nell’Emisfero Sud sono state decise sette delle otto squadre che andranno ai playoff.

Sono sette le squadre certe di un posto ai playoff, con i Crusaders che guardano tutti dall’alto a 80 minuti dalla fine della stagione regolare. E se il XV di Christchurch ha chiuso in vetta la conference neozelandese, lo stesso vale per i Waratahs in Australia, con Folau e compagni che devastano i Sunwolves per 77-25. Ancora da decidere la prima della classe nella conference sudafricana, anche se gli Jaguares sprecano il colpo del sorpasso sui Lions perdendo contro i Bulls.

Tra le wild card, invece, sono certi di un posto ai playoff gli Hurricanes, i Chiefs, gli Highlanders e proprio una tra Lions e Jaguares. In corsa per l’ultimo spot restano, così, i Melbourne Rebels attualmente ottavi nella classifica aggregata con 35 punti e gli Sharks, noni con 32 punti. Saranno loro a giocarsi l’accesso ai quarti di finale e il prossimo weekend si scoprirà tutto, compresi gli abbinamenti dei playoff.

SUPER RUGBY – DICIOTTESIMA GIORNATA

Reds – Rebels 37-23
Crusaders – Highlanders 45-22
Stormers – Sharks 27-16
Bulls – Jaguares 43-34
Waratahs – Sunwolves 77-25
Hurricanes – Blues 42-24
Chiefs – Brumbies 24-19

SUPER RUGBY – CLASSIFICA

Australia: Waratahs 44; Rebels 35; Brumbies 30; Reds 23; Sunwolves 14
Nuova Zelanda: Crusaders 58; Hurricanes 50; Chiefs 45; Highlanders 40; Blues 22
Sud Africa: Lions 41; Jaguares 38; Sharks 32; Stormers, Bulls 29

Foto – Instagram/crusadersrugbyteam

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi