Scozia: per migliorare ancora si guarda al rugby league

La Federazione scozzese ha assunto Shaun Wane, capo allenatore dei Wigan Warriors, come coach dell’alta performance.

Il rugby guarda sempre più al league. Nei regolamenti, spesso, e di conseguenza nello stile di gioco richiesto nel rugby moderno. E, così, molte squadre per crescere puntano su tecnici che arrivano proprio dalla versione a XIII della palla ovale. E molte nazionali, come ben sanno l’Inghilterra e l’Irlanda che negli ultimi anni si sono affidati ad Andy Farrell, ex giocatore di rugby league.

Ora ci arriva anche la Scozia, che però non pesca un ex giocatore anche di union come Farrell, ma ha messo sotto contratto Shaun Wane, cioè l’head coach dei Wigan Warriors, storica formazione di rugby league. Wane è un ex giocatore proprio di Wigan negli anni ’80 e dal 2011 è a capo della squadra che ha portato due volte al successo nella Super League. Ora, finita la stagione del rugby a XIII, Wane cambierà codice e allenerà tutte le squadre dell’alto livello scozzese.

“Le skills che ora sono richieste su un campo di rugby, considerato anche lo stile di gioco che vogliamo sviluppare, ci obbliga ad avere giocatori capaci di passare in maniera accurata e impiegare linee di corsa efficaci che possano fissare i difensori o trovare spazi. Quello che Shaun può portare dal rugby league è immediatamente trasferibile alla nostra realtà, sarà un importante valore aggiunto” ha dichiarato Gregor Townsend, che così conferma l’importanza di importare le skills e la tecnica del rugby league nel rugby moderno.

Foto – Wigan Warriors

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

2 commenti su “Scozia: per migliorare ancora si guarda al rugby league

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *