Zebre, cioè tre sconosciuti alla porta

Il Grillotalpa, aka Paolo Wilhelm, parla dei nuovi acquisti dei bianconeri e delle perplessità che creano.

A Parma a luglio arriveranno Paula Balekana, Apisai Tauyavuca e Matu Tevi. Sono giovani ma (almeno due) non giovanissimi e con nessuna esperienza davvero di livello. Sicuri che tra Eccellenza e Serie A non c’erano profili da provare e/o rischiare? E se la risposta è sì allora siamo messi davvero male… Continua a leggere su Il Grillotalpa.

3 commenti su “Zebre, cioè tre sconosciuti alla porta

  1. Intanto si usnao le stesse indentiche giustificazxioni che si usavano epr gli Engel;brecht, Le Roux, Minnie ecc…e no i giovani no che se no rischi di bruciarli (Licata, Minozzi non bastano come esempi che magari rischiando si puo’ anche fare qualcosa di giusto) ecc…historia magistra vitae e pensavo che gli Engelbrecht, Le Roux, Minnie ecc avessero inseganto qualcosa

    1. I gggiovani vanno alle FFOO per avere uno stipendio sicuro dopo il rugby, e in Eccellenza, non so bene perché, forse possono monetizzare di più nel breve in certi posti. Sono storture di sistema che mi sembrano scientemente nutrite: nessuno si sbatte troppo per fare qualcosa. Anzi, se è vero che le accademie 7s passeranno per un concorso del ministero degli Interni 🙂

      1. LA cosa piu’ simpatica e’ lo spacciare per allungare la rosa la cosa…come se la profondita’ sia solo nei numeri non nella qualita’ dei numeri…

Rispondi