Mondiali 2019: Qualificazioni, facciamo il punto

A poco più di un anno dal via di Giappone 2019 ci sono ancora tre posti d’assegnare.

Tra poco più di un anno prenderà il via la Coppa del Mondo 2019 di rugby in Giappone. Delle 20 partecipanti 17 sono già state decise, tra le qualificate dirette e chi ha staccato il biglietto negli ultimi mesi. Da assegnare, però, ci sono ancora tre posti e i tornei che si stanno disputando interessano molto da vicino anche l’Italia. Guardiamo, dunque, girone per girone qual è l’attuale situazione e chi si sta giocando un posto iridato.

POOL 1

Qualificate sono Irlanda, Scozia, Giappone e Russia, manca ancora un tassello. L’ultimo posto, quello denominato “playoff winner” verrà deciso nelle prossime settimane, quando Germania e Samoa si giocheranno il biglietto iridato in una doppia sfida andata e ritorno. Favorite d’obbligo le Samoa nonostante un periodo difficilissimo per gli isolani, ma ai tedeschi servirebbe veramente un colpaccio per conquistare la prima qualificazione mondiale.

POOL 2

E’ il girone dell’Italia. Con gli azzurri ci sono Nuova Zelanda e Sud Africa, mentre mancano ancora due squadre. La prima è Africa 1 e, qui, la favorita d’obbligo è la Namibia. Nella Africa Gold Cup, che assegna il biglietto mondiale, i namibiani guidano con cinque vittorie su cinque e 25 punti in classifica. Alle spalle della Namibia ci sono, appaiate, Kenya e Uganda con 16 punti. Mancano ancora quattro turni, ma è difficile che la Namibia perda. Da tenere d’occhio, però, anche la sfida tra le due inseguitrici. Perché? Perché il quinto posto nel girone arriverà dal torneo di ripescaggio. Qui c’è il Canada, ci sarà la perdente di Samoa-Germania e ci sarà la seconda classificata della Gold Cup. La quarta squadra si sceglierà dalla doppia sfida tra Hong Kong e Isole Cook, con i primi favoritissimi.

POOL 3

Qui è già tutto deciso. Al via ci saranno Inghilterra, Francia, Argentina, USA e Tonga.

POOL 4

Anche qui nulla da scrivere. Qualificate sono Australia, Galles, Georgia, Fiji e Uruguay.

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

2 commenti su “Mondiali 2019: Qualificazioni, facciamo il punto

Rispondi