Rugby 7s: i Blitzbokke sul tetto del mondo

Le Fiji falliscono l’appuntamento parigino e consegnano al Sud Africa le Sevens World Series 2018.

Un ko a sorpresa e le Sevens World Series volano in Sud Africa. A Parigi è flop delle Fiji che, dopo aver vinto le ultime quattro tappe, perdono 19-17 con l’Inghilterra nei quarti di finale e devono accontentarsi del quinto posto nel torneo francese. I Blitzbokke, invece, non sbagliano un colpo e quando superano la Nuova Zelanda in semifinale sanno che il sorpasso è a un passo. Il gap di 7 punti che avevano prima dell’inizio dell’ultimo appuntamento delle World Series è quasi annullato e il Sud Africa è campione se vince in finale.

È, dunque, una finale ad altissim tensione quella tra Sud Africa e Inghilterra. Ma i Blitzbokke non lasciano scampo agli inglesi, si impongono 24-12 e chiudono le Sevens World Series con 182 punti, precedendo le Fiji che so fermano a 180 punti. Retrocede, invece, la Russia, peggiore tra i core team del torneo e che viene addirittura superata dall’Irlanda che, conquistando i quarti di finale, sale a 27 punti con solo due tornei disputati.

SEVENS WORLD SERIES – CLASSIFICA FINALE

South Africa 182; Fiji 180; New Zealand 150; Australia 123; England 122; USA 117; Argentina 105; Kenya 104; Canada 76; Samoa 59; Spain 56; Scotland 55; France 53; Wales 49; Ireland 27; Russia 26

Foto –  Mike Lee – KLC fotos for World Rugby

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *