Pacific Nations Cup: Georgia e Fiji, vittorie all’esordio

Nella prima giornata del torneo a Suva battute rispettivamente Tonga e Samoa.

Dovevano vincere e hanno vinto. Georgia e Fiji rispettano i pronostici e si aggiudicano i primi match della Pacific Nations Cup. A Suva la Georgia domina per 70 minuti e solo nel finale rischia troppo, permettendo ai tongani di rimontare. Mattatore per i georgiani è Soso Matiashvili, autore di una meta (trasformata) e tre piazzati, con la Georgia che arriva fino al 16-3 al 60′. Ma nel finale arrivano le mete di Lolohea e Halaifonua al 70′ e al 79′ che avvicinano Tonga ma non abbastanza e si finisce sul 16-15 per la Georgia.

Percorso simile per le Fiji, che nonostante due gialli dominano il primo tempo con le mete di Bolavola al 26′ e al 32′ e con Seniloli al 38′ per il 17-3 con cui si va al riposo. La musica non cambia a inizio ripresa, con la meta di Vereniki Goneva che porta i padroni di casa sul 24-3. A questo punto, quando tutto sembra scritto, si sveglia dal torpore Samoa e inizia a dare spettacolo. Nell’ultimo quarto gli ospiti segnano con Matavao, Lam e Polataivaia, ma non basta e il match finisce 24-22.

Foto – Instagram/fijirugbyunion

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *