Serie B: ecco le sette regine che vanno in A

Si è conclusa la stagione della Serie B e c’è ancora una sentenza da scrivere.

Sono sette, al momento, le squadre promosse nel Campionato Italiano di Serie A. Nel Girone 1 il Cus Milano, nonostante la sconfitta contro il Lecco conquista il primato. Secondo posto per l’Edinol Biella Rugby che espugna il campo dell’Amatori Alghero. Nel Girone 2 il Toscana Aeroporti I Medicei e il Pesaro Rugby, già certi della promozione, concludono il campionato con due vittorie interne battendo rispettivamente l’Amatori Parma e il Giacobazzi Modena (non disputata Rugby Parma 1931-Arieti Rugby per rinuncia della squadra avversaria).

Nel Girone 3 chiude a 100 punti il Rugby Paese che nell’ultimo incontro della giornata supera il Rugby Riviera. Resta da assegnare il secondo posto: Iniziative Villorba e Borsari Rugby Badia hanno concluso la stagione a pari punti. Secondo l’articolo 30 del regolamento sportivo, per assegnare l’ultimo posto a disposizione per la promozione in Serie A sarà necessario uno spareggio. Nel Girone 4 tutto facile per l’Unione Rugby Capitolina e il Bingo Family Amatori Catania che concludono il campionato battendo la Rugby Roma Olimpic Club e la Polisportiva Paganica.

Queste le squadre promosse in Serie A

Girone 1: Cus Milano, Edinol Biella Rugby
Girone 2: Toscana Aeroporti I Medicei, Pesaro Rugby
Girone 3: Rugby Paese, spareggio Iniziative Villorba-Borsari Rugby Badia
Girone 4: Unione Rugby Capitolina, Bingo Family Amatori Catania

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *