6 Nazioni femminile: le azzurre per la Scozia

Andrea Di Giandomenico ha annunciato le 23 azzurre per la sfida di Padova di domenica.

La vittoria sul Galles di domenica scorsa al Principality Stadium di Cardiff (primo successo di una Nazionale Italiana nel tempio gallese) ha proiettato l’Italdonne al 7° posto del ranking mondiale, biggest climber per World Rugby che da nona sale di due posizioni, superando Galles ed Irlanda. Le ragazze di Andrea Di Giandomenico sono attese dalla Scozia, 11esima formazione del ranking, per l’ultimo turno del Torneo: sarà il Plebiscito di Padova ad ospitare il match domenica prossima, 18 marzo, con calcio d’inizio ore 15.00.

La Nazionale femminile inizierà il raduno in vista della sfida, giovedì 15 marzo. Andrea Di Giandomenico ha confermato il gruppo che ha preso parte alla trasferta gallese: “Abbiamo fatto un passo avanti importante a Cardiff riuscendo a concretizzare il nostro gioco. Ma siamo coscienti che in alcune fasi non siamo stati precisi. Per la prossima partita dobbiamo assolutamente continuare ad innalzare la qualità della nostra prestazione per dare consistenza al lavoro fin qui svolto. Affrontiamo una Scozia in netta crescita e soprattutto spinta da quella stessa fame che in passato abbiamo conosciuto anche noi. Dovremo ricordarcene quando scenderemo in campo al Plebiscito”. La Scozia, sconfitta nei primi tre turni di gara, è reduce dalla vittoria fuori casa sull’Irlanda (15-12) e a pari punti con Italia e Galles.

ITALDONNE – convocate

Piloni
Lucia GAI (Stade Rennais Rugby, FRA), 60 caps
Gaia GIACOMOLI ((Rugby Colorno), 10 caps
Michela MERLO (Rugby Mantova, tutorata Rugby Colorno), 2 caps
Eleonora RICCI (C.R.A.T. A Coruña, SPA), 3 caps
Beatrice VERONESE (Valsugana R. Padova), 4 caps

Tallonatori
Melissa BETTONI ((Stade Rennais Rugby, FRA), 45 caps
Silvia TURANI (Rugby Colorno), 3 caps

Seconde linee
Giordana DUCA (Frascati Rugby Club 2015), 4 cap
Elisa PILLOTTI (Chicken 2012 Rugby), 12 caps
Valentina RUZZA (Valsugana Rugby Padova), 22 caps

Flanker / N.8
Ilaria ARRIGHETTI (Stade Rennais Rugby, FRA), 34 caps
Giada FRANCO (Rugby Colorno), 3 caps
Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova), 29 caps
Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949), 20 caps

Mediano di mischia
Sara BARATTIN (Iniziative Villorba Rugby) 81 caps – capitano

Mediano di apertura
Jessica BUSATO (Inziative Villorba Rugby), 4 caps
Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova), 31 caps
Veronica MADIA (Rugby Colorno), 10 caps

Centri/Ali/Estremi
Manuela FURLAN (Iniziative Villorba Rugby), 65 caps
Maria MAGATTI (Rugby Monza 1949), 25 caps
Aura MUZZO (Iniziative Rugby Villorba), 5 caps
Michela SILLARI (Rugby Colorno), 43 caps
Sofia STEFAN (Stade Rennais Rugby, FRA), 42 caps

Duccio Emanuele Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi