Pro 14: la corsa playoff passa dal Galles

Si disputa nel weekend la sedicesima giornata della Celtic League. E Treviso tifa gallese.

Si disputa nel fine settimana il sedicesimo turno della Guinness Pro 14 e molto del futuro celtico passa dal Galles. Se venerdì sera il big match è quello tra Munster e Glasgow, occhi puntati a Newport, dove dei Dragons in difficoltà ospitano un lanciatissimo Edimburgo. Scozzesi attualmente terzi nella conference B e che non vogliono rallentare a Newport.

Domenica, invece, il big match è in casa degli Scarlets, sempre il Galles, dove arriva un Ulster alla ricerca di riscatto dopo diversi passi falsi. Scivolato a pari punti con Edimburgo, il club nordirlandese deve provare il colpaccio a Llanelli per non rischiare di scivolare fuori dalla zona playoff. E alle spalle di Edimburgo e Ulster c’è la Benetton Treviso, impegnata in casa contro un Connacht caduto una settimana fa con le Zebre. Per i biancoverdi la vittoria è d’obbligo per trovare il nono successo stagionale e per provare ad accorciare il distacco con la zona playoff o, almeno, quella spareggio per la Champions Cup.

Si chiude, poi, domenica a Parma, dove le Zebre ospitano i Cardiff Blues. Anche qui un match importantissimo per i bianconeri che cercano il secondo successo consecutivo con l’obiettivo da un lato di lasciare presto l’ultimo posto nella Conference A e dall’altro di avvicinare Connacht e giocarsi fino all’ultimo la chance di finire agli spareggi europei.

PRO 14 – SEDICESIMA GIORNATA

Leinster – Southern Kings
Newport – Edimburgo
Munster – Glasgow
Scarlets – Ulster
Ospreys – Cheetahs
Benetton – Connacht
Zebre – Cardiff

PRO 14 – CLASSIFICHE

Conference A: Glasgow 65; Munster 49; Cheetahs 41; Cardiff 33; Connacht 28; Ospreys 26; Zebre 21
Conference B: Leinster 57; Scarlets 54; Ulster, Edimburgo 46; Benetton 38; Dragons 17; Kings 4

Foto – Instagram/scarlets_rugby

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

3 commenti su “Pro 14: la corsa playoff passa dal Galles

  1. Munster: Simon Zebo; Andrew Conway, Sammy Arnold, Dan Goggin, Alex Wootton; Tyler Bleyendaal, James Hart; James Cronin, Niall Scannell, Stephen Archer; Jean Kleyn, Billy Holland (C); Dave O’Callaghan, Chris Cloete, Robin Copeland.
    Replacements: Rhys Marshall, Dave Kilcoyne, Brian Scott, Gerbrandt Grobler, Jack O’Donoghue, Duncan Williams, Ian Keatley, Calvin Nash.
    Warriors: 15. Ruaridh Jackson 14. Lee Jones 13. Sam Johnson 12. Brandon Thomson 11. Ratu Tagive 10. Adam Hastings,9. George Horne 1. Oli Kebble 2. James Malcolm 3. Siua Halanukonuka 4. Kiran McDonald 5. Scott Cummings 6. Rob Harley CPT 7. Matt Smith 8. Matt Fagerson
    Replacements: 16. Grant Stewart 17. Alex Allan 18. Zander Fagerson 19. Lewis Wynne 20. Chris Fusaro 21. Henry Pyrgos 22. Richie Vernon 23. Niko Matawalu (90)

  2. Leinster che fara’ fare il tagliando a Ringrose dopo l;infortunio di un mesetto fa, con Reid in panca salvo infortuni saran 40-60 minuti per Ringrose. Larmour anche che parte dalla panca come Reid sperando che in settimana gli sia stato ben chiarito che intestardirsi come la settimana scorsa a cercar la giocata personale fa male alla squadra ed a lui! Al rientro anche Tracy dalla panca ed e’ un rientro che ci fa bene. Frawley prima da titolare dopo una prestazione positiva la scorsa settimana.

    Poco da girarci coi Kings deve essere un bonus anche con le seconde scelte.

  3. Purtroppo visti i gravi infortuni patiti sia da McNicholl che da Prydie, per entrambi stagione finita, sarà difficile ottenere favori dagli Scarlets…sarà un partire per tutta la finestra del 6N, ed anche il secondo posto non lo vedo così sicuro..di certo vedremo esordire molti giovani, soprattutto nel triangolo allargato, Conbeer, Tom Williams e Tom Rogers sono in rampa di lancio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *