6 Nazioni: Italia, arriva Chistolini

Out per infortunio Riccioni, mentre anche Giovanni Licata non fa parte del gruppo in raduno.

Dopo la sosta a conclusione dei primi centosessanta minuti del Torneo, il NatWest 6 Nazioni dell’Italia è ripartito ieri sera dal “Giulio Onesti” di Roma, dove gli azzurri convocati dal CT Conor O’Shea si ritrovano in vista del terzo turno del Torneo. Il derby latino contro la Francia, una delle rivalità più sentite del Torneo e dal 2007 valido per l’attribuzione del Trofeo Garibaldi, è fissato per le 21 di venerdì 23 febbraio (diretta DMAX canale 52 dalle 20.15) al “Velodrome” di Marsiglia: una prima assoluta per il 6 Nazioni lontano da una delle capitali delle nazioni partecipanti e il primo incontro in notturna per gli Azzurri, mai scesi in campo il venerdì dal loro ingresso nel Torneo nel 2000.

Non è, invece, un esordio assoluto al “Velodrome” per l’Italia, che nell’impianto marsigliese disputò le prime due giornate della Rugby World Cup francese del 2007, battuta dagli All Blacks nel match d’esordio e vittoriosa sulla Romania nella seconda giornata della fase a gironi: undici anni dopo, i reduci di quel Mondiale ancora nel gruppo sono capitan Sergio Parisse, Alessandro Zanni e Leonardo Ghiraldini, capaci di accumulare in carriera complessivamente 323 presenze in maglia azzurra.

Per la trasferta francese il ct O’Shea ha aggregato al gruppo il pilone destro delle Zebre Dario Chistolini (20 caps), che sostituisce l’indisponibile Riccioni, mentre non si aggregherà al gruppo in raduno a Roma il flanker Giovanni Licata, ancora in fase di recupero dai problemi fisici che lo hanno tenuto lontano dal campo nelle prime due giornate del Torneo. Ventinove, complessivamente, i giocatori a disposizione dello staff tecnico per preparare la gara di venerdì sera.

ITALIA – convocati

Piloni
Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby Club, 20 caps)
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 10 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 22 caps)
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 4 caps)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 4 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 8 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 91 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 4 caps)

Seconde linee

George Fabio BIAGI (Zebre Rugby Club, 20 caps)
Dean BUDD (Benetton Rugby, 8 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 4 caps)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 101 caps)

Flanker/n.8
Renato GIAMMARIOLI (Zebre Rugby Club, 2 caps)
Maxime Mata MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 13 caps)
Sebastian NEGRI DA OLEGGIO (Benetton Rugby, 4 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 131 caps)
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 18 caps)

Mediani di mischia
Edoardo GORI (Benetton Rugby, 67 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 10 caps)

Mediani d’apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 35 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 27 caps)
Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 3 caps)

Centri-Ali-Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 10 caps)
Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 47 caps)
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Tommaso BONI (Zebre Rugby Club, 10 caps)
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 5 caps)
Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club, 5 caps)

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi