Jones “Patchell? E’ solo la loro terza scelta”

Il tecnico dell’Inghilterra punta sull’apertura del Galles per la sua ormai solita guerra psicologica tradizionale.

Eddie Jones non si smentisce mai e anche alla vigilia del secondo turno del NatWest 6 Nazioni gioca al gatto con il topo, provocando gli avversari. E nel mirino finisce forse l’anello più debole della catena gallese, quel Rhys Patchell che sabato indosserà per la quarta volta in carriera la maglia numero 10 della nazionale. Un’inesperienza che il tecnico dell’Inghilterra non perde occasione di sottolineare.

“Loro dovranno far arrivare il pallone all’esterno e Patchell non è che abbia giocato molto rugby internazionale. E’ un ragazzo giovane, è inesperto ed è la loro terza scelta a numero 10. Lui dovrà allargare il gioco e sarà un lavoro difficile per lui” ha sottolineato Eddie Jones, ricordando così le importanti assenze di Dan Biggar e Rhys Priestland. Un modo di mettere ancora più pressione addosso alla 24enne apertura degli Scarlets. “Con la Scozia ha giocato bene? Beh, ma sabato sarà differente rispetto alla Scozia. La Scozia ha dovuto combattere con aspettative troppo alte e ora toccherà lui vedersela con aspettative elevate. Sarà sotto una forte pressione” ha concluso Jones con il suo solito sguardo sornione.

Foto – Inpho

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

5 commenti su “Jones “Patchell? E’ solo la loro terza scelta”

  1. ditemi quello che volete ma la figura dell’allenatore stronzo ci voleva a rallegrare l’ambiente del grigio rugby europeo…
    una noia, tutti a rispettarsi l’uno con l’altro… manco fosse scherma…

  2. Traduzione dal jonese stretto: il ragazzo ha impressionato settimana scorsa, adesso me lo lavoro psicologicamente e per il match lo faccio frollare dai miei mastini.

  3. E pensa se la terza scelta gli fa perdere il sorriso.Sarebbe una bella soddisfazione,e ciccio Jones dovrebbe ammettere che è stato battuto con una terza sceta in campo.Io starei attento con le parole

  4. Alla fine,Jones e gli inglesi hanno vinto perchè gli arbitri,TMO in testa hanno sbagliato.E per fortuna che i gallesi avevano una terza scelta in campo.Jones ridicolo e poco corretto

Rispondi