6 Nazioni: Irlanda, il XV che sfiderà gli azzurri

Joe Schmidt ha annunciato la formazione che sabato affronterà l’Italia a Dublino.

Quattro cambi per l’Irlanda rispetto al match vinto all’ultimo con la Francia in vista della sfida di sabato a Dublino contro gli azzurri di Conor O’Shea. Joe Schmidt sceglie in prima linea Jack McGrath al posto di Cian Healy, mentre in seconda spazio a Devin Toner. Due cambi in terza linea, dove a flanker arriva Dan Leavy per l’infortunato van der Flier, mentre a numero 8 arriva Jack Conan, all’esordio, che manda in panchina CJ Stander. Non cambia, invece, la linea arretrata. In panchina possibile esordio per Jordan Larmour.

IRLANDA

15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 Jack Conan, 7 Dan Leavy, 6 Peter O’Mahony, 5 Devin Toner, 4 Iain Henderson, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best, 1 Jack McGrath
In panchina: 16 Sean Cronin, 17 Cian Healy, 18 Andrew Porter, 19 Quinn Roux, 20 CJ Stander, 21 Kieran Marmion, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour

Foto – Instagram/irishrugby

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

4 commenti su “6 Nazioni: Irlanda, il XV che sfiderà gli azzurri

  1. si sono fatti i loro conti, come se li è fatti Conor Oh!ssì!
    dopo domani prendiamo quel che viene, quest’anno il nostro torneo inizia a Marsiglia…

    1. Ryan nulla di grave ma preferisce fargli assorbire meglio un paio di botte prese a Parigi che gli danno qualche fastidio. Dillane ha avuto dei problemi famigliari quindi fuori anche lui…piu’ che altro io continuo su una mia “polemica”: se ignora Zebo perche’ ha firmato all’estero perche’ non considera Beirne che ha firmato gia’ col Munster?!

  2. Schmidt fa qualche modifica guardando al torneo nel lungo termine.
    Rotazione del pilone sinistro programmata, la scorsa inizia Healy questa McGrath, a destra in panca porta Porter (scusate il gioco di paorle involontario) che a destra sta crescendo molto in questi mesi dopo un avvio difficile. Toner torna in seconda a dare un po’ piu’ solidita’ ai lineouts. Non grandi colpe di Ryan a PArigi secondo me, ma se hai uno che lancia male allora serve Toner. In terza anche un po’ di rotazione Stander che aprte dalla panca dopo il tanto lavorod i PArigi. Conan piu’ dinamico del SAF ma forse meno potente con Leavy che prende il posto dell’infrtunatoo VdF se lasciati liberi di giocare come sanno potrebbero velocizzare di non poco l’azione.
    Mediana intoccabile a meno che non si crei un bel gap ed allora molto probabile che Carbery avra’ parecchio spazio.
    Dietro la novita’ ampiamente preannunciata di Larmour dalla panca a fare il debutto…ala o estremo staremo a vedere. Confermati gli altri sperando che Aki-Henshaw alla ottima fase difensiva diano vita ad una fase offesniva piu’ vivace. In particolare Henshaw secondo me molte deludente in attacco a PArigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *