Sydney 7s: niente problemi per i top team

Si è disputata oggi la prima giornata della tappa australiana del tour mondiale di rugby a sette.

Volano Fiji, Sud Africa, Australia e Argentina che chiudono la fase a gironi imbattute, con soprattutto i figiani che piazzano un bel colpo battendo la Nuova Zelanda, fresca vincitrice a Città del Capo. Per il resto non vi sono grandi sorprese, con anche Inghilterra, USA, Kenya e, appunto, Nuova Zelanda ad accedere ai quarti di finale. Il Kenya è sicuramente il volto nuovo di giornata, ma squadre come Canada, Scozia e Francia hanno pagato gironi più duri.

SYDNEY SEVENS – FASE A GIRONI

ENGLAND V SPAIN 22-10
SOUTH AFRICA V PAPUA NEW GUINEA 50-0
FRANCE V WALES 31-12
ARGENTINA V KENYA 7-5
FIJI V SAMOA 31-5
NEW ZEALAND V RUSSIA 61-0
USA V AUSTRALIA 19-26
CANADA V SCOTLAND 5-52
ENGLAND V PAPUA NEW GUINEA 35-5
SOUTH AFRICA V SPAIN 38-0
FRANCE V KENYA 14-17
ARGENTINA V WALES 28-21
FIJI V RUSSIA 24-0
NEW ZEALAND V SAMOA 31-0
USA V SCOTLAND 26-12
CANADA V AUSTRALIA 5-27
SPAIN V PAPUA NEW GUINEA 17-21
SOUTH AFRICA V ENGLAND 33-12
WALES V KENYA 12-26
ARGENTINA V FRANCE 19-12
SAMOA V RUSSIA 26-12
NEW ZEALAND V FIJI 17-19
AUSTRALIA V SCOTLAND 24-21
CANADA V USA 19-40

SYDNEY SEVENS – QUARTI DI FINALE

FIJI V USA
SOUTH AFRICA V KENJA
AUSTRALIA V NEW ZEALAND
ARGENTINA V ENGLAND

Foto – Mike Lee – KLC fotos for World Rugby

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi