6 Nazioni: Galles, anche Liam Williams a rischio

Un nuovo infortunio colpisce la formazione di Gatland a meno di due settimane dal via.

Potrebbe non esserci neanche Liam Williams al match d’esordio del Galles tra una settimana e mezza contro la Scozia. L’estremo, infatti, si è infortunato lo scorso novembre all’inguine e ha seguito in questi mesi un trattamento conservativo. Rientrato lo scorso weekend in Champions Cup, però, Williams ha nuovamente sentito dolore e ora lo staff tecnico del Galles teme che il giocatore dovrà venir operato.

“Si tratta dell’infortunio avuto circa sei settimane fa e per il quale il giocatore si sarebbe dovuto operare – ha detto un Gatland nervoso -. I Saracens, però, hanno preferito seguire una cura conservativa e far guarire naturalmente il ragazzo. Ora, però, lo staff della nazionale cercherà di renderlo convocabile nelle prossime settimane, ma non dovesse riuscirci dovrà andare sotto i ferri”. Insomma, quasi impossibile vederlo in campo contro la Scozia, ma anche l’intero NatWest 6 Nazioni è a rischio per l’estremo.

Foto – Instagram

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi