6 Nazioni: Trenitalia, sconti per vedere l’Italrugby

Trenitalia ha annunciato sconti per chi acquisterà biglietti per le due sfide interne degli azzurri.

Frecciarossa treno ufficiale della Nazionale italiana di rugby e agevolazioni per i tifosi che seguono le partite in casa degli azzurri al Torneo 6 Nazioni, muovendosi con i treni nazionali: è quanto previsto dall’accordo fra Trenitalia e Federazione Italiana Rugby (FIR). I sostenitori dell’Italrugby che desiderano assistere alle gare disputate allo Stadio Olimpico possono beneficiare del 30% di sconto sul biglietto Base, da e per Roma, acquistati per viaggi con Frecciarossa, Frecciargento Frecciabianca, Intercity e Intercity Notte.

Inoltre, i titolari CartaFRECCIA possono ottenere il 10% di sconto sui ticket dei match (massimo quattro a partita per ogni socio). I biglietti ridotti sono acquistabili presso le ricevitorie Ticketone, presentando la propria carta fedeltà. I match in programma sono: Italia vs Inghilterra del 4 febbraio (l’offerta è acquistabile per partenze con destinazione Roma nei giorni dal 2 al 4 febbraio e ritorni il 4 o 5 febbraio); Italia vs Scozia del 17 marzo (l’offerta è acquistabile per partenze con destinazione Roma nei giorni dal 15 al 17 marzo e ritorni il 17 o 18 marzo).

L’offerta “Speciale Eventi” può essere acquistata sul sito trenitalia.com, presso le biglietterie e le agenzie di viaggio abilitate per viaggi di andata e ritorno sui treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity e Intercity Notte. Sono esclusi i livelli di servizio Executive e Salottino Business. Per aderire all’offerta è sufficiente inserire il codice prenotazione RUGBY18 nello spazio “Codice accordo”. Ulteriori informazioni su trenitalia.com.

Foto – Instagram/trenitaliafs

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *