Challenge Cup: playoff, mancano due nomi

Si disputa questo weekend l’ultima giornata della fase a gironi della coppa europea. Ecco il programma.

Newcastle, Cardiff, Pau, Gloucester, Edimburgo e Connacht sono già ai playoff, mentre sono ancora due i posti da assegnare come le migliori seconde. E se Gloucester e Pau si sfideranno giocandosi la leadership della pool 3, sono Bordeaux e Worcester in pole position per sedersi sugli ultimi due posti utili.

Con 16 punti in classifica il Bordeaux è comunque costretta a vincere per non correre rischi e dovrà farlo contro Newport, che insegue a cinque punti di distanza. Il Worcester, invece, ha 15 punti in classifica e sfiderà in Francia un Brive che, vincendo con bonus, potrebbe anche rientrare in gioco in caso di molti ko da parte dei migliori. In corsa anche lo Stade Français, che però deve battere l’Edimburgo a Parigi e sperare nei risultati altrui. Virtualmente in corsa anche Sale e London Irish, ma con chance ridotte al lumicino.

CHALLENGE CUP – SESTA GIORNATA
Gloucester – Pau
Enisei – Newcastle
Connacht – Oyonnax
Newport – Bordeaux
Zebre – Agen
Brive – Worcester
Krasny Yar – London Irish
Lione – Cardiff
Tolosa – Sale
Stade Français – Edimburgo

CHALLENGE CUP – CLASSIFICHE
Pool 1: Newcastle 23; Bordeaux 16; Newport 11; Enisei 1
Pool 2: Cardiff 17; Sale 11; Lione 10; Tolosa 9
Pool 3: Pau 24; Gloucester 21; Agen 6; Zebre 3
Pool 4: Edimburgo 24; Stade 13; Irish 11; Krasny-Yar 5
Pool 5: Connacht 21; Worcester 15; Brive 12, Oyonnax 4

Foto – Instagram/worcswarriors

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Un commento su “Challenge Cup: playoff, mancano due nomi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *