Top 14: le migliori cadono e inguaiano le Stade

Si è disputata nel weekend la quindicesima giornata del massimo campionato francese di rugby.

Testacoda da mal di testa in Francia nel weekend della Befana. Pareggia contro il fanalino di coda Oyonnax il La Rochelle e cede la vetta al Montpellier. Cade con l’Agen il Castres, mentre il Tolone conquista solo un bonus difensivo nel ko contro Brive. Insomma, le ultime tre della classe spaventano le migliori e accorciano la classifica sia in vetta sia in coda. E con la vittoria di Montpellier sullo Stade Français trema il XV di Sergio Parisse, quart’ultimo a soli 4 punti dalla zona retrocessione.

Domenica continua l’eccidio dei migliori e anche il Tolosa segna il passo perdendo di misura a Pau, con i padroni di casa che così avvicinano in maniera importante la zona barrage della classifica, visto che tra la quarta in classifica e la nona (il Pau appunto) ci sono solo sette punti di distacco. Infine, si è chiuso con il big match tra il Racing 92 e il deludente Clermont. E Clermont non solo delude ancora, ma viene annichilito dai parigini che si impongono con un imbarazzante 58-6 che non lascia spazio a interpretazioni.

TOP 14 – QUINDICESIMA GIORNATA
Bordeaux – Lione 19-10
Brive – Tolone 13-12
Agen – Castres 30-3
Oyonnax – La Rochelle 38-38
Montpellier – Stade Français 28-16
Pau – Tolosa 11-10
Racing 92 – Clermont 58-6

TOP 14 – CLASSIFICA
Montpellier 47; La Rochelle, Racing 46; Castres 42; Tolone, Tolosa 38; Lione, Bordeaux 37; Pau 35; Clermont 31; Stade Français 27; Brive 24; Agen 23; Oyonnax 14

Foto – Instagram/stade_francais_paris

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *