Pro 14: Zebre, esordio per Padovani

Annunciata la formazione che sfiderà domani i Glasgow Warriors a Parma.

Il pubblico dello Stadio Lanfranchi di Parma è pronto a riabbracciare nuovamente le Zebre Rugby domani in occasione della prima gara del 2018. A soli sette giorni dall’ultima uscita casalinga i bianconeri ospiteranno gli scozzesi Glasgow Warriors nel Guinness PRO14. Entrambe le squadre sono inserite nel girone A che vede proprio il XV di coach Rennie in testa al girone con 53 punti frutto di 11 successi su 12 gare. Le Zebre –seste in classidica con 17 punti- rincorrono la quarta vittoria stagionale nel torneo dopo i successi casalinghi contro Ulster e Connacht e la vittoria in trasferta in Sudafrica contro i Southern Kings.

La formazione

Per la sfida agli scozzesi –mai sconfitti nei 10 precedenti dal XV del Nord-Ovest- lo staff tecnico delle Zebre ha deciso cinque cambi nella formazione titolare rispetto al derby del 30 Dicembre perso di misura contro il Benetton Rugby. Tre sono quelli nel reparto dei trequarti che vedrà l’esordio stagionale in maglia bianconera per Edoardo Padovani –tornato in Italia dopo l’esperienza in Francia al Tolone- e l’esordio assoluto col club per Rory Parata, giovane utility back irlandese ultimo arrivato nella rosa di coach Bradley. La terza novità è quella di Giovanbattista Venditti che ritrova il rugby giocato dopo essersi ristabilito dall’infortunio subito a metà Dicembre a Gloucester. Nel reparto degli avanti invece rientra dalla squalifica il flanker Johan Meyer – espulso a Treviso due settimane fa – mentre la casacca numero 2 sarà sulle spalle di Tommaso D’Apice.

ZEBRE
15 Edoardo Padovani, 14 Rory Parata, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Castello, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 8 Renato Giammarioli, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbandà, 5 George Biagi, 4 David Sisi, 3 Eduardo Bello, 2 Tommaso D’Apice, 1 Andrea Lovotti
In panchina: 16 Luhandre Luus, 17 Andrea De Marchi, 18 Roberto Tenga, 19 Valerio Bernabò, 20 Derick Minnie, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Maicol Azzolini, 23 Ciaran Gaffney

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Rispondi