Challenge Cup: il punto dopo 4 giornate

Dopo il giro di boa nella coppa europea sono già diverse le squadre a un passo dai playoff.

Mancano due giornate alla fine della stagione regolare della Challenge Cup, la seconda manifestazione europea di rugby e molto è ancora da scrivere. Ma già dal weekend del 12-14 gennaio alcune squadre avranno l’occasione di staccare il biglietto dei playoff.

Come Newcastle nella pool 1, con i sorprendenti inglesi che battendo in casa i russi dell’Enisei avrebbero il posto assicurato nei quarti di finale. E’ uno spareggio, invece, quello tra Newport Dragons e Bordeaux, anche se è soprattutto Newport ad avere più chance, visto che all’ultima giornata affronterà proprio i russi.

Nella pool 2, invece, c’è maggior equilibrio, con Cardiff che è davanti a tutti e che affronterà nel prossimo turno il Tolosa in casa. Una vittoria gallese darebbe la quasi matematica certezza ai Blues di un posto ai playoff, mentre un successo francese lascerebbe tutti i giochi aperti, con anche la vincente di Sale-Lione a rientrare prepotentemente in partita.

Nella pool 3 è corsa a due tra Pau e Gloucester, con Agen e Zebre fuori dai giochi. E le due formazioni in fuga non devono sbagliare nulla nella quinta giornata per arrivare all’atto finale a giocarsi tutto nello scontro diretto, anche se visti i punti in classifica entrambe sono candidate a chiudere almeno come migliore seconda.

Nella pool 4 è Edimburgo ad avere il match point anticipato e gli scozzesi, unici a punteggio pieno in Europa, dovranno superare lo Stade Français in casa per non rischiare di far rientrare proprio i parigini in gioco dopo l’esordio shock in Russia per Parisse e compagni. Stade che vuole vincere anche per puntare, almeno, ad accedere ai quarti tra le migliori seconde.

Infine, nella pool 5 è Connacht a essere in netto vantaggio, ma per chiudere il discorso in anticipo il XV di Galway dovrà espugnare il campo dei Worcester Warriors, unica formazione ancora in grado di contendere agli irlandesi la leadership. Vincessero gli inglesi, invece, si rimanda tutto all’ultima giornata con le francesi Brive e Oyonnax a fare da ago della bilancia.

CHALLENGE CUP – CLASSIFICHE
Pool 1: Newcastle 18; Newport, Bordeaux 11; Enisei 1
Pool 2: Cardiff 13; Tolosa 9; Sale, Lione 8
Pool 3: Pau 19; Gloucester 16; Agen 5; Zebre 3
Pool 4: Edimburgo 20; Stade 12; Irish 6; Krasny-Yar 5
Pool 5: Connacht 19; Worcester 12; Brive 6, Oyonnax 4

Duccio Fumero

Giornalista professionista tuttofare. Il suo amore per il rugby nasce dal mix, pericoloso, di tre passioni: la bellezza del gioco, l’Irlanda e la birra. Per dieci anni ha curato il blog Rugby 1823 all'interno della piattaforma editoriale Blogo.

Ti potrebbe anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *